La tv rispolvera ‘Mtv Unplugged’

di Pina Commenta

Il format icona della tv musicale per antonomasia torna nell'era dei Social che diventano 'fucine'.

Un grande ritorno, nell’era in cui la musica si fa digitale e i grandi talenti vengono scoperti delle volte per caso grazie ai social network più frequentati: Facebook e Youtube in primis, Twitter e Instagram in maniera ‘collaterale’ si sono trasformati in vere e proprie fucine.

96f/15/huch/3788/8

Per farlo hanno raccolto l’eredità di alcuni canali musicali dedicati da anni e per anni all’universo underground e a quello mainstream. Quasi in egual misura. Ci sono almeno due generazioni, italiane e non, che farebbero fatica a dimenticare le giornate trascorse a guardare Mtv.

Ora, dopo un lungo silenzio e dopo il cambiamento oseremmo dire epocale di cui sopra, MTV Unplugged sembra pronto ad essere rispolverato sul piccolo schermo. Si preannuncia il ritorno del format di MTV che ci regalato le esibizioni, rigorosamente in versione acustica, di musicisti di ogni genere.
Lo show è andato in onda per la prima volta negli Stati Uniti d’America il 26 novembre 1989, con protagonisti Squeeze, Syd Straw e Elliot Easton. In Italia, il programma è arrivato nel 2005, col concerto di Giorgia a Milano il 29 aprile 2005.

Ancora non sono stati svelati i nomi degli artisti che daranno il via alla rinascita dello show, né si sa se il programma verrà trasmesso anche sui canali italiani. Il comunicato stampa svela solo la volontà del network di riportare in vita gli unplugged adattando il format al mondo di oggi.

Su MTV Unplugged abbiamo potuto ammirare le performance dei più svariati artisti: dagli Aerosmith a Bob Dylan, da Eric Clapton a Slash, dai Kiss agli Oasis, Nirvana, Paul McCartney, Pearl Jam, R.E.M., Jimmy Page e Robert Plant… Aspettando il ritorno, guardiamoci il recente unplugged di Meds dei Placebo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>