Luca Napolitano, Anche stavolta: testo

di Sveva Commenta

Luca Napolitano ha mosso i suoi primi passi ad Amici e oggi, dopo tanti anni, è ancora al suo posto. Si intitola Anche stavolta l’ultimo singolo da lui lanciato del quale vi riportiamo il testo.

Luca Napolitano, Anche stavolta, Testo

Attraversami gli occhi
resterà la paura di sbagliare e cadere
rischiamo di stare soli
come un fiore che nasce tra infinite distese
che la luce neppure conosce
vedi siamo diamanti nel buio
siamo stelle vicine ma davvero lontane anni luce
e credi se vuoi sentire la pace
non puoi lasciarti affondare da nessuno e neppure da me

Anche stavolta sarò io a non mentire
a perdonare il tuo modo di fare del male
Anche stavolta sarai tu a non capire
a calpestare il mio modo di essere vero
Anche stavolta mi troverò quasi a soffocare
a respirare l’amore che c’è

Siamo un pianto che ride
al contrario di tutto siamo pioggia che sale
un urlo senza rumore
non mi accorgo del vento
siamo il tempo che passa
e si arrende per non ritornare
e ascolta se vuoi goderti la pace
non c’è più niente da fare puoi soltanto fuggire da me

Anche stavolta sarà io a non mentire
a perdonare il tuo modo di fare del male
Anche stavolta sarai tu a non capire
a calpestare il mio modo di essere vero

Restiamo fermi a guardarci e non piangere amore
Lasciami solo lasciare una storia
che cerca di ricominciare..na na na

Anche stavolta sarà tutto da non dire
sarà l’ennesimo sbaglio che puoi rinnegare
Anche stavolta passerò il tempo a cancellare
sarai l’essenza del dolore mi lasci vuoto ma pieno di te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>