1901 – Birdy – Video, testo e traduzione

Si chiama 1901 il nuovo singolo di Jasmine van den Bogaerde, in arte Birdy, una cantante di quindici anni che ha conquistato il 13esimo posto delle classifiche musicali internazionali grazie a un album che, oltre a dieci cover (questa è dei Phoenix) di alcuni tra i pezzi più famosi del panorama musicale, ha saputo mettersi in gioco e scrivere, e interpretare, un pezzo inedito: Without a word. Il singolo è una rivelazione all’estero e chissà che non abbia successo anche da noi…

1901 – Video

1901 – Testo

Counting all different ideas driftin’ away
Past and present they don’t matter, not if you just sort it out
Watch her moving in elliptical pattern
Think it’s not what you say, what you say is way too complicated
For a minute thought I couldn’t tell how to fall out

It’s twenty seconds ’til the last call
Going hey, hey, hey, hey, hey
By now, you know it’s easy
Like we did it all summer long

And I’ll be anything you ask and more
Going hey, hey, hey, hey, hey
It’s not a miracle we needed
No, I wouldn’t let you think so

Fold it, fold it, fold it, fold it
Fold it, fold it, fold it, fold it

Girlfriend, oh, your girlfriend’s drifting away
Past and present, 1855, 1901

Watch them build up a material tower
Think it’s not gonna stay, anyway, think it’s overrated
For a minute thought I couldn’t tell how to fall out

It’s twenty seconds to the last call
Going hey, hey, hey, hey, hey
Lie down, you know it’s easy
Like we did it two summer long

And I’ll be anything you ask and more
Going hey, hey, hey, hey, hey
It’s not a miracle we needed
No, I wouldn’t let you think so

Fold it, fold it, fold it, fold it
Fold it, fold it, fold it, fold it
Fold it, fold it, fold it, fold it
Fold it, fold it, fold it, fold it
Fold it, fold it, fold it, fold it
Fold it, fold it, fold it, fold it

1901 – Traduzione

Contando tutte le idee che passano
Non importa che sia il presente o il passato se stai immmaginando
La guardo muoversi in forma ellittica
Non è come hai detto tu, l’hai detto in modo complicato
Sono passati venti secondi dall’ultima chiamata (x 2)
Hey, hey, hey, hey, hey
Ora saprai già che è difficile
Come abbiamo fatto durante tutta l’estate

Sarò tutto ciò che desideri e anche di più
Hey, hey, hey, hey, hey
Non è un miracolo ciò di cui abbiamo bisogno
No, non te lo farò pensare

Piegalo (x 8)

Ragazza, oh, la tua ragazza sta passando oltre
Passato e presente, 1855, 1901

Guardali costruire una torre
Penso che non rimarrà, penso che sia sopravvalutato

Sono passati venti secondi dall’ultima chiamata (x 2)
Hey, hey, hey, hey, hey
Ora saprai già che è difficile
Come abbiamo fatto durante tutta l’estate

Sarò tutto ciò che desideri e anche di più
Hey, hey, hey, hey, hey
Non è un miracolo ciò di cui abbiamo bisogno
No, non te lo farò pensare

Piegalo (x 24)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>