5 Seconds Of Summer – Amnesia – Testo e traduzione

5secondsofsummerDopo i singoli allegri e ritmati She Looks So Perfect, Don’t Stop e Kiss Me Kiss Me, per i 5 Seconds Of Summer arriva un nuovo brano dal titolo Amnesia, una ballata scritta da Benji e Joel Madden dei Good Charlotte.

Gli autori, anch’essi australiani come i 5 Seconds Of Summer, hanno realizzato per i ragazzi un pezzo dolce e malinconico che si discosta dai pezzi ritmati e allegri usciti sino ad ora.

Di seguito il testo e la traduzione di Amnesia.

Testo – Amnesia

I drove by all the places 
We used to hang out and get wasted 
I thought about our last kiss 
How it felt, the way you tasted 

And even though your friends tell me 
You’re doing fine 
And you’re somewhere feeling lonely 
Even though he’s right beside you 

When he says those words that hurt you 
Do you read the ones I wrote you? 

Sometimes I start to wonder 
Was it just a lie? 
If what we had was real 
How could you be fine? 

‘Cause I’m not fine at all 

I remember the day you told me you were leaving 
I remember the makeup running down your face 
And the dreams you left behind you didn’t need them 
Like every single wish we ever made 

I wish that I could wake up with amnesia 
Forget about the stupid little things 
Like the way it felt to fall asleep next to you 
And the memories I never can escape 
‘Cause I’m not fine at all 

The pictures that you sent me 
They’re still living in my phone 
I admit I’d like to see them 
I’ll admit I feel alone 

All my friends keep asking why I’m not around 
It hurts to know you’re happy 
And it hurts that you’ve moved on 

It’s hard to hear your name 
When I haven’t seen you in so long 
It’s like we never happened, was it just a lie? 
If what we had was real how could you be fine? 

‘Cause I’m not fine at all 

I remember the day you told me you were leaving 
I remember the makeup running down your face 
And the dreams you left behind you didn’t need them 
Like every single wish we ever made 

I wish that I could wake up with amnesia 
Forget about the stupid little things 
Like the way it felt to fall asleep next to you 
And the memories I never can escape 

If today I woke up with you right beside me 
Like all of this was just some twisted dream 

I’d hold you closer than I ever did before 

And you’d never slip away 
And you’d never hear me say 

I remember the day you told me you were leaving 
I remember the makeup running down your face 
And the dreams you left behind you didn’t need them 
Like every single wish we ever made 

I wish that I could wake up with amnesia 
Forget about the stupid little things 
Like the way it felt to fall asleep next to you 
And the memories I never can escape 

I’m not fine at all 

Traduzione

Ho guidato in tutti i posti in cui
eravamo soliti uscire e sprecar soldi
pensavo al nostro ultimo bacio
a come ci siamo sentiti, al sapore che avevi

sebbene i tuoi amici mi abbiano detto
che te la stai passando bene
e che sei da qualche parte a sentirti sola
anche se lui sia proprio accanto a te

quando lui dice quelle parole che ti feriscono
leggi mai quelle che io ti ho scritto?

a volte mi domando se
era solo una bugia
se quel che avevamo era reale
come puoi stare bene adesso?

perché io non sto per niente bene

ricordo il giorno in cui tu mi hai detto che te ne stavi andando
ricordo il trucco che si scioglieva sul tuo viso
e i sogni che ti sei lasciata dietro, non ne avevi bisogno
come ogni singolo desiderio che avevamo espresso

vorrei che io potessi svegliarmi con un’amnesia
dimenticarmi delle piccole stupide cose
come il modo in cui mi sentivo
quando mi addormentavo accanto a te
e tutti i ricordi dai quali non potrò mai scappare
perchè io non sto per niente bene

le foto che mi hai mandato
sono ancora memorizzate sul mio cellulare
ammetto che mi piace guardarle
ammetto che mi fanno sentire solo

tutti i miei amici continuano a chiedermi
come mai non sono in giro
fa male sapere che tu sei felice
e fa male sapere che sei riuscita ad andare avanti

è difficile sentire il tuo nome
quando non ti vedo da così tanto tempo
è come se io e te non fossimo
mai stati insieme, era solo una bugia?
se quel che avevamo era reale
come puoi stare bene adesso?

perchè io non sto per niente bene

ricordo il giorno in cui tu mi hai detto che te ne stavi andando
ricordo il trucco che si scioglieva sul tuo viso
e i sogni che ti sei lasciata dietro, non ne avevi bisogno
come ogni singolo desiderio che avevamo espresso

vorrei che io potessi svegliarmi con un’amnesia
dimenticarmi delle piccole stupide cose
come il modo in cui mi sentivo
quando mi addormentavo accanto a te
e tutti i ricordi dai quali non potrò mai scappare

se oggi mi sono svegliato con te, proprio accanto a me
come ogni volta si trattava solo di un sogno distorto

ti stringerò più forte di quanto abbia mai fatto

e tu non scivolerai mai via
e tu non mi ascolterai mai dire

ricordo il giorno in cui tu mi hai detto che te ne stavi andando
ricordo il trucco che si scioglieva sul tuo viso
e i sogni che ti sei lasciata dietro, non ne avevi bisogno
come ogni singolo desiderio che avevamo espresso

vorrei che io potessi svegliarmi con un’amnesia
dimenticarmi delle piccole stupide cose
come il modo in cui mi sentivo
quando mi addormentavo accanto a te
e tutti i ricordi dai quali non potrò mai scappare

io non sto per niente bene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>