Afterhours – Voglio una pelle splendida – Testo

Afterhours04-ilariamagliocchettilombiVoglio una pelle splendida è un brano del disco Hai Paura del buio degli Afterhours, del 1997.

Il disco è stato definito dalla critica musicale come miglior disco della musica indipendente italiana degli ultimi vent’anni. È stato inoltre ripubblicato l’11 marzo, per Universal Music, in un’edizione speciale con i vari brani reinterpretati da super ospiti.

Voglio una pelle splendida è stato reinterpretato da Samuel Romano dei Subsonica. Di seguito il testo.

Testo – Voglio una pelle splendida

stringimi madre
ho molto peccato
ma la vita è un suicidio
l’amore un rogo
e voglio un pensiero superficiale
che renda la pelle splendida

senza un finale che faccia male
coi cuori sporchi
e le mani lavate
a salvarmi
vieni a salvarmi
salvami
bacia il colpevole
se dice la verità
ma si
ma si
ma si
ma si

passo le notti
nero e cristallo
a sceglier le carte
che giocherei
a maledire certe domande
che forse era meglio
non farsi mai

e voglio un pensiero superficiale
che renda la pelle splendida
a salvarmi
vieni a salvarmi
salvami
bacia il colpevole
se dice la verità
mercy
mercy
mercy
mercy

voglio un pensiero superficiale
che renda la pelle splendida
a salvarmi
vieni a salvarmi
salvami
bacia il colpevole
se dice la verità
mercy
mercy
mercy
mercy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>