Back it up – Caro Emerald – Video, testo, traduzione

Caro Emerald è pronta a diventare una delle voci più amate di questa estate. La cantante olandese arriva quest’anno da noi con il singolo Back it up ma vi deluderà un po’ sapere che il suo primo debutto, con la stessa canzone, per la bella Caro è avvenuto già l’anno scorso nella sua città di origine, Amsterdam.

Back it up è il primo singolo uscito qui in Italia dell’album che è stato distribuito in Olanda già questo gennaio, Deleted Scenes from the Cutting Room Floor, e che ha guadagnato la prima posizione con 100.000 copie vendute. Caro si prepara ora al suo nuovo debutto italiano con il suo singolo più fortunato che, con uno swing così, non poteva che giungere nella nostra terra durante i mesi di vacanza.

Back it up – Video


 

Back it up – Testo

Can’t stop shakin’
The room has a groove and the floor
It’s almost earthquakin’
Uhuh

Look what we’re makin’
History out on the floor
And it’s just awakin’
Uhuh

So get that needle in the core
Scratch that back and gimme more
You know exactly what I came here for
Back it up and do it again

Chorus:
From the middle to the top to the end
Ba dlu dla dlun dloday
Ba dlu dla dlun dloday
Back to the middle to the front to the end
Za dlu dla dlun dloday
Everybody ba dlun dloday
I don’t care if he’s a friend
From the front to the middle to the back to the end

I wanna
Back, back, back, back it up
Back it up and do it again

Gimme some of that funky
The kind that the Duke used to play
And make it more swingy
Heyey

And then give me some hornay
You know the bub-pu-pa bub-pu-pa-bay
Come on, give it to me
Hmmm hmmm

Slam that bass and make it sing
Give those strings that rip ‘n zing
You know zactly what I came here for
Back it up and do it again

From the middle to the top to the end
Ba dlu dla dlun dloday
Ba dlu dla dlun dloday
Back to the middle to the front to the end
Za dlu dla dlun dloday
Everybody ba dlun dloday
I don’t care if he’s a friend
From the front to the middle to the back to the end

So get that needle in the core
Scratch that back and gimme more
You know zactly what I came here for
Back it up and do it again

From the middle to the top to the end
Ba dlu dla dlun dloday
Ba dlu dla dlun dloday
Back to the middle to the front to the end
Za dlu dla dlun dloday
Everybody ba dlun dloday
I don’t care if he’s a friend
From the front to the middle to the back to the end

Back it up – Traduzione

Non riesco a smettere di muovermi
La camera ha un cerchio al centro e il pavimento
E’ quasi un terremoto
Uhuh

Guardate cosa facciamo
La storia sboccia sul pavimento
E si è appena svegliata
Uhuh

Quindi, metti l’ago nel centro
Gratta, vinci e dammi di più
Sai benissimo perché sono venuta qui
Torna indietro e fallo di nuovo

Chorus:
Dalla metà verso l’alto fino alla fine
Ba dlu dla dloday dlun
Ba dlu dla dloday dlun
Torna al centro di fronte e fino alla fine
Za dlu dla dloday dlun
Tutti ba dloday dlun
Non mi importa se è un amico
Da davanti al centro indietro alla fine

Lo voglio
Torna indietro, indietro, indietro, fino
Torna indietro e fallo di nuovo

Dammi un po’ di quel funky
Il genere che il Duke usava per suonare
Rendilo più swing
Heyey

E poi darmi qualche Hornay
Conoscete il bub bub-pu-pu-pa-pa-bay
Dai, dallo a me
Hmmm hmmm

Muovi quel basso e fallo suonare
Dai a quello corde quel rip ‘n zing
Sai benissimo perché sono venuta qui
Torna indietro e fallo di nuovo

Dalla metà verso l’alto fino alla fine
Ba dlu dla dloday dlun
Ba dlu dla dloday dlun
Torna al centro, di fronte e fino alla fine
Za dlu dla dloday dlun
Tutti ba dloday dlun
Non mi importa se è un amico
Vai davanti al centro indietro fino alla fine

Quindi, metti l’ago nel centro
Gratta, vinci e dammi di più
Sai benissimo perché sono venuta qui
Torna indietro e fallo di nuovo

Dalla metà verso l’alto fino alla fine
Ba dlu dla dloday dlun
Ba dlu dla dloday dlun
Torna al centro davanti fino alla fine
Za dlu dla dloday dlun
Tutti ba dloday dlun
Non mi importa se è un amico
Vai davanti al centro fino alla fine

[Photo Credits livexs.nl]

Commenti (15)

  1. i love this song !!!!!

  2. questa cantante sarà be
    rava ma è bruttissima è cicciona come una bomba ma non si vergogna

  3. scusami francesca tu dici che lei sia grassa ma trasmette però ‘immagine di molte ragazze che nella realtà si sentono a disaggio perchè non viene pubblicizzata l’immagine della ragazza VERA, sono più belle le cantanti tutte plastica che trasmettono alle giovani di oggi un’immagine di “donna”,se così la si può chiamare, magrissima? la donna deve avere le sue curve e poi le cantanti magre tendono a mostrare alle ragazze un modello di persona da non seguire, poi in tv sentiamo che il numero delle ragazze che muoiono per anoressia è in aumento, sarà forse perchè le immagini di ragazze come Caro Emerald vengono allontanate degli schermi televisivi, e quindi anche dalla realtà delle giovani d’oggi a causa di chi come te le disprezza? invece di vergognarsi lei secondo me dovresti vergognarti tu che lasci commenti del genere….

  4. io penso quello che penso e nn mi vergogno

  5. e poi io dico che la cantante nn mi piace ma la canzone è molto bella

  6. hai ragione mi vergogno grazie per avermelo fatto notare nn lo farò mai più

  7. ma infatti io ho commentato il tuo dispreggiativo usato verso la cantante non verso la canone

  8. i love this song!!!!!!!!!!!!!!!! XDDDDD

  9. Comunque, certo, in varie sue apparizioni può essere abbastanza sovrappeso; in altre, come proprio il video originale di “Back it up”, a causa un po’ dell’ambientazione e – per carità – forse di qualche trucco, tutto sommato ha una bella figura…

  10. questa cantante non è in sovrappeso, ha semlpicemente il tipico aspetto florido delle donne latine. Quello su cui invece si può fare critica è il testo e il video del pezzo -back it up-. Liriche povere a dispetto del ritornello accattivante e immagini che suggeriscono contenuti semplicemente volgari. L’idea degli avventori anziani risulta patetica, di pessimo gusto per nulla ironica!

  11. Questa canzone è bellissima e anche ilsignificato non è male ma io il video ufficiale non lo aavevp ancora visto e, personalmente, ne sono rimasta un po’ delusa; soprattutto per la figura dei vecchietti diciamo “arrapati”…sono risultati piuttosto patetici….
    Però la canzone è bellissima e anche il video non sarebbe male, ripeto, se non fosse per i vecchietti avventori come ha detto Elly
    🙂

  12. Eh sì proprio l’immagine latina c’ha…..peccato che sia olandese.
    Lo spettacolo ahimè spesso ha sponsorizzato l’immagine della sgallettata classica con taglia 40, il che ha portato ad un’omologazione davvero tediosa.
    (Lascio da parte l’ambito morale sulla giustezza o meno della propaganda di modelli estetici longilinei o sovrappeso) Ora il mercato, tenta strade diverse, e per tutte le sgranocchiatrici di patatine di straforo, c’è il giusto prodotto su cui proiettare le loro turbe identitarie: la cantante XXL.
    Questo il prologo; personalmente come sono schifato dalle Keira Knightley, ovvero le donnine ossobuco, lo sono ugualmente per le trippone Caro Emerald.
    Ma ancora non basta e dico: se fosse stata una Nina Simone o una Aretha Franklin manco mi sarei sognato di commentare il loro aspetto fisico perché la mia attenzione (ed idolatria) sarebbe tutta convogliata nel loro canto e nella loro voce. La CE invece è una minestra trita e ritrita che rompe il cazzo come tutte le cantanti revival anni ’50 o ’60 che stanno ora in circolazione e che accampano un’immagine chic preconfezionata e codificata da altre prima di loro. Dunque, in sintesi, pessima canzoni e panza inguardabile. Cambiamo stazione radio vah.

  13. mi piace, brava e molto simpatica.

  14. Francesca, non so cosa pensare di te. Ciò che si pensa dell’aspetto fisico di una persona, specie se negativo, si tiene per se. Mi piacerebbe tanto vedere che strafiga stratosferica sei.
    Tu Diego chi sei per dare giudizi? Qualificati prego! Cosa fai nella vita? Sei forse un talent scout? Per quale etichetta lavori?
    Ma chi sei per dare giudizi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>