Block after block – Matt and Kim – Video, testo e traduzione

Block after block narra la storia di un amore, di un’amicizia, delle relazioni intrapersonali e dell’importanza della pazienza, della tolleranza. Il duo, nato nel 1988, è molto famoso in America dove Matt and Kim hanno iniziato la loro carriera muovendo i primi passi nel campo del dance punk riscuotendo molto successo (Block after block è uno tra i video più cliccati negli Statea), anche grazie al loro interesse per i bisognosi: un anno fa, la loro collaborazione con una nota agenzia di credito e i fans del gruppo, aiutò numerose organizzazioni di beneficenza dedicate al sostegno dei senzatetto.

Block after block – Video

Block after block – Testo

Now this is all me, now this is all me

Watch out for late phone calls
Wheat paste and concrete walls

Go too far, live too long
Time’s too short, right and wrong

Block after block
Block after block

Roll down gates look the same
Different trips, different trains

Hey friends
Break in the back door
And turn it up
While the lights are out
Eyes closed and shouting right now

CHORUS:
Lights turn on
And dark turns up
Side by side
Dream bigger
Next in line
It’s late
Now this is all me
Now this is all me

Eat when you’re hungry and
Sleep when you’re slipping like

Tired dogs rest their paws
Today we show our flaws

Block after block
Block after block

It’s one way, now on Wythe
What was left now is right

Hey friends we’ll jump the turnstiles
And cut it down
While the lights are out
Eyes closed and shouting right now

Chorus

I think it takes a pile of bricks
For us to make a home
And I’m not sure but I hear
Mountains grow from just a stone

Block after block
Block after block

Everything I’ve learned
Every step I took
And street I’ve walked

Block after block – Traduzione

Ora sono da solo, ora sono da solo
Aspettando telefonate a tarda sera
Pasta di grano e muri solidi
Andato troppo lontano, vissuto troppo a lungo
Il tempo vola troppo in fretta, troppo veloce
Pezzo dopo pezzo
Pezzo dopo pezzo

I canelli sembrano gli stessi
Mete diverse, diversi treni

Hey amici
Entra all’improvviso dalla porta sul retro
E si gira
Mentre le luci sono spente
Occhi chiusi e urla:

Ritornello
Le luci si accendono
E il buio si spegne
Uno affianco all’altro
Si sogna più in grande
Accanto
E’ tardi
Ora sono da solo
Ora sono da solo

Mangi quando hai fame e dormi come

I cani stanchi riposano nella loro cuccia
Oggi abbiamo mostrati i nostri dietti
Pezzo dopo pezzo
Pezzo dopo pezzo

E’ a una direzione verso Wythe
Cosa abbiamo lasciato ora va bene

Hey amici, salteremo i tornello
E mettere fine a tutto
Mentre le luci sono spente
Gli occhi chiusi mentre urla:

Ritornello

Penso che ci vogliano dei mattoni
Per costruire una casa
E non sono scuro ma ho sentito
Che montagne sono nate da una pietra sola

Pezzo dopo pezzo
Pezzo dopo pezzo

Ogni cosa che ho imparato
Ogni passo che ho fatto
Le strade che ho percorso

Ritornello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>