Brainstorm – Wiz Khalifa – Video, testo e traduzione

Pezzo rap e cultura hip hop: Wez Khalifa distribuisce on line un nuovo video creato per accompagnare il singolo Brainstorm, un pezzo tratto dall’ultimo mixtape del cantante, Taylor Allderdice.

Brainstorm – Video

Brainstorm – Testo

I’m cool with the new me
Some niggas told me they wish I’d
Go back to the old me
But don’t even know me!
Cause I be on some rich nigga shit
Guess they comfortable with the broke me
I blow by the O.Z
But you knew that and all you niggas knew this jack
And now you muthafuckas owe me
Some people ask why I be low-key
Guess I’m too real for me to act like I’m your homie
A lot of niggas try to get involved when they see you make it on your own
Hear they songs, but they not as real
Cause when you got it all, something’s gotta give
And we ain’t talking if it’s not about a dollar bill

Hook
I got so many things running through my mind…
Just drink and smoke, wanna flow, unwind…

Amazed how I get so much paper?
I’m more amazed how you could be such a hater!
Getting my lemonade squeezed fresh
No refrigerator touching my shit
Private island, waiter chef-made
Wanna ride jet skis all day
Come home to bed already made for us
Niggas who’s winning like it’s the kind of name for us
Fucking champions cause we run the game, Forrest

Hook

Brainstorm – Traduzione

Il nuovo me mi piace
Alcuni hanno detto che vorrebbero che il vecchio me
Tornasse indietro
Ma non mi conoscono neanche!
Erano a loro agio con la versione malata di me
Soffio nell’O.Z
E ora voi fott*** mi possedete
Alcuni mi chiedono perché sono di tono basso
FOrse perché sono troppo vero per essere vostro amico
Molti cercano di essere coinvolti quando vedono che ce l’hai fatta da solo
Ascolto le loro canzoni, so che sono vere
Perché quando hai tutto devi dare qualcosa in cambio
E non parliamo di altro se non di soldi

Ritornello
Ho così tante cose in mente…
Bevo e fumo, voglio scorrere, senza vento…

Sono stupito, come puoi essere così invidioso e cattivo?
Ho della limonata appena spremuta
Non c’è frigo che mi sfiori
Isola privata, chef personale
Vieni a casa, in un letto che sembra fatto per noi
Vincitori, è questo il nome fatto per noi
Campioni fott*** reggono il gioco, Forrest

Ritornello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>