Carboidrati – Questi uomini – Testo

 I Carboidrati sono una delle novità di Amici di quest’anno. Si tratta di un giovane gruppo molto interessante.

Questi uomini è il brano che i ragazzi hanno presentato come loro inedito, sebbene sia stata ormai diffusa la notizia che si tratta di un pezzo del 2009, della cantante Domenica Vernassa scritto in anconetano, dal titolo Ene daeru loro. Di seguito il testo di Questi uomini.

Testo – Questi uomini

In un attimo il cielo
si è fatto di carbone
le onde contro gli scogli
i tuoni che emozioni
all’orizzonte il faro
che illumina le onde
un lampo squarcia il cielo
e il buio ci nasconde
Certi uomini questi uomini
per cielo, mare e la terra
Certi uomini questi uomini
ci fanno disperare
tanti uomini questi uomini
agli orizzonti del mare
stelle e amore stelle e amore
stanno qui ad aspettare
stella amore stella amore
li vedremo tornare
Tante donne sul molo
con gli occhi fissi al mare
accecate dall’amore
aspettano tornare
Questi uomini certi uomini
per cielo, mare e la terra
Certi uomini questi uomini
ci fanno disperare
tanti uomini questi uomini
all’orizzonte del mare
stelle e amore stelle e amore
stanno qui ad aspettare
stella amore stella amore
li vedremo tornare
Come l’acqua una pianta sotto il sole
queste donne stanno ad aspettare
uomini uomini che ormai sono qui
per placare il timore
come l’acqua una pianta sotto il sole
queste donne stanno ad aspettare
uomini uomini che ormai sono qui
per placare il timore
Certi uomini questi uomini
per cielo, mare e la terra
questi uomini certi uomini
ci fanno disperare
tanti uomini questi uomini
all’orizzonte del mare
stelle e amore stelle e amore
stanno qui ad aspettare
stella amore stella amore
io li sto per baciare
Stelle e amore stelle e amore
all’orizzonte del mare
stella amore stella amore
io li sto per baciare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>