Desìo (Il rumore del mondo) – Mauro Ermanno Giovanardi – Audio e testo

Venerdì 23 settembre, sarà in rotazione radiofonica, Desìo (Il rumore del mondo), il nuovo singolo di Mauro Ermanno Giovanardi, ex cantante dei La Crus, estratto dall’album Ho sognato troppo l’altra notte?. Dopo il salto, troverete l’audio del brano con il testo.

Video

Testo

Non la cerco e dovunque la trovo
è parola di vento e bagliore.
E’ la rima che sposta il rumore di fondo,
il rumore del mondo

Come scegliersi il giorno di festa
poi leccarsi le dita
o lanciarsi dall’ultimo piano
per salvarsi la vita

Un aliante nel cielo d’inverno
con la coda che fuma
la tua pelle di Luna ache nuda
il triangolo dalle Bermuda
al desìo
E’ l’amore forse l’unico Dio

Non la cerco e dovunque la trovo
è parola di vento e bagliore
E’ la rima che sposta il rumore di fondo,
il rumore del mondo

Quando l’unica voce è il sudore
e la frase la pelle
Quando senti le giuste parole
e ti bastano quelle
l’erba voglio di cose infinite
sulla sponda del mare
il sorriso di un’anima in pena
tutto il senso nell’ultima scena
poi l’oblio
E l’amore il mio unico Dio

Non la cerco e dovunque la trovo
è parola di vento e bagliore
E’ la rima che sposta il rumore di fondo,
il rumore del mondo.

Commenti (1)

  1. finalmente ho trovato questa canzone che mi piace moltissimo, l’avevo ascoltata gia iniziata alla radio mentre guidavo e non ero riuscito a capire chi fosse l’autore e il titolo, le parole che mi hanno colpito sono “l’AMORE il mio unico dio” bellissima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>