Dj Carletto – Il ventilatore – Testo

 E’ iniziata la guerra tra i dj delle radio italiane per il singolo più ballato di questa estate. Dopo Il ballo dello squalo del dj Squalo di Radio 105, arriva anche Il ventilatore di dj Carletto, in forze a RTL 102.5.

Il ventilatore di  dj Carletto è stata scritta dal dj insieme a Fabrizio Murgante e al video della canzone hanno partecipato anche Angela Melillo, Roberto Ciufoli e Fabrizio Ferrari. Anche in questo caso i proventi della vendita del singolo saranno devoluti in beneficenza. 

Testo – Il ventilatore

Estate, ma che calore
mi sembra di essere all’equatore
che caldo fa
mi sembra di essere in Africa
accendi il ventilatore
ma che calore, ma che calore,
accendi il ventilatore
che gira gira, di qua e di là

gira, gira, gira, gira
gira a destra
che aria fresca, che aria fresca
gira, gira, gira
poi ritorna al centro,
ma quanto vento, ma quanto vento
gira, gira, gira
se ne va a sinistra,
ma quanta aria sulla mia testa
gira, gira, gira
gira senza sosta
destra, centro, sinistra

Estate, che caldo che fa,
mi sembra di essere in Africa
e gira il ventilatore alla seconda velocità.

gira, gira, gira, gira
gira a destra
che aria fresca, che aria fresca
gira, gira, gira
poi ritorna al centro,
ma quanto vento, ma quanto vento
gira, gira, gira
se ne va a sinistra,
ma quanta aria sulla mia testa
gira, gira, gira
gira senza sosta
destra, centro, sinistra

Estate, che caldo che fa,
mi sembra di essere in Africa
e gira il ventilatore alla terza velocità.

gira, gira, gira, gira
gira a destra
che aria fresca, che aria fresca
gira, gira, gira
poi ritorna al centro,
ma quanto vento, ma quanto vento
gira, gira, gira
se ne va a sinistra,
ma quanta aria sulla mia testa
gira, gira, gira
gira senza sosta
destra, centro, sinistra

Estate, che caldo che fa,
mi sembra di essere in Africa
e gira il ventilatore sempre più forte
di qua e di là

gira, gira, gira, gira
gira a destra
che aria fresca, che aria fresca
gira, gira, gira
poi ritorna al centro,
ma quanto vento, ma quanto vento
gira, gira, gira
se ne va a sinistra,
ma quanta aria sulla mia testa
gira, gira, gira
gira senza sosta
destra, centro, sinistra

gira, gira, gira, gira
gira a destra
che aria fresca, che aria fresca
gira, gira, gira
poi ritorna al centro,
ma quanto vento, ma quanto vento
gira, gira, gira
se ne va a sinistra,
ma quanta aria sulla mia testa
gira, gira, gira
gira senza sosta
destra, centro, sinistra

e adesso sempre più veloce

gira, gira, gira, gira
gira a destra
che aria fresca, che aria fresca
gira, gira, gira
poi ritorna al centro,
ma quanto vento, ma quanto vento
gira, gira, gira
se ne va a sinistra,
ma quanta aria sulla mia testa
gira, gira, gira
gira senza sosta
destra, centro, sinistra

gira, gira, gira, gira
gira a destra
che aria fresca, che aria fresca
gira, gira, gira
poi ritorna al centro,
ma quanto vento, ma quanto vento
gira, gira, gira
se ne va a sinistra,
ma quanta aria sulla mia testa
gira, gira, gira
gira senza sosta
destra, centro, sinistra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>