Domenica da coma – J-Ax – Video e testo

Ecco on line il nuovo video ufficiale di Domenica da coma, il nuovo singolo dell’irriverente J-Ax che dà così un nuovo assaggio all’album del cantante, un disco che entrerà nei nostri negozi il prossimo 30 agosto. Il brano avrà già colpito l’attenzione grazie ad una buona trasmissione su radio e ha conquistato la nostra simpatia grazie a un testo sicuramente divertente. Il cantante narra la domenica degli italiani che non sanno più sfruttare il tempo libero sprecando così l’unico giorno di pausa dal lavoro: per J-Ax è una pena vedere uomini e donne vestiti da domenica in coda al supermercato o in giro per shopping tanto da aver ispirato un singolo davvero duro! Per chi volesse vedere il cantante dal vivo ricordiamo che J-Ax sarà in tour a partire dal prossimo 29 Settembre.

Domenica da coma – Video

Domenica da coma – Testo

Io odio a morte sta domenica da coma!
E odio a morte sta domenica da coma!
E odio a morte sta domenica da coma!
E odio a morte sta domenica da coma!
(Coma, coma, coma, coma)

È il giorno che odio di più
Non fanno niente in tv
Non fanno il pane
Non puoi rimandare a domani
Quello che dovevi fare!

Oggi tutti dai parenti,
E’ il giorno delle famiglie
E ti penti dei balordi
Mentre butti le bottiglie!

Il giorno della auto
Dell’Ikea e degli avanzi!
Il giorno in cui devi fare
Compiti e bilanci

Io faccio spola
Tra il Mac donald e bar-tabacchi!
Stasera so già che non posso
Andare a letto tardi!

E ancora…
Io odio a morte sta domenica da coma!
E odio a morte che domani si lavora!
Odio sti zombie
Tutti in centro, tutti in coda,
In chiesa, con la pelliccia nuova
E ancora, ancora, ancora…

Per fortuna vivo in città
Sopravviverò ai kebab
In centro i massaggi
Come a Pechino
Col finalino che già si sa

Soldati in strada come a Baghdad
La moda in centro come New York
Spacciatori di bogotà
E il tuo quartiere che diventa il bronx!

È il giorno che alla radio non trasmette mai nessuno!
Troppo cibo troppo trucco
E per dio troppo profumo!
E domani regalare la tua vita a quei bastardi!
Stasera so già che non posso andare a letto tardi

E ancora…
Io odio a morte sta domenica da coma!
E odio a morte che domani si lavora!
Odio sti zombie
Tutti in centro tutti in coda,
In chiesa con la pelliccia nuova!
E allora, allora, ancora…

(Domenica da coma)

E la domenica italiana
C’è qualcosa che mi schifa
La macchina pulita
Il gelato con la tipa

Non è che mi spaventino
Il lavoro e la fatica
Ma come fai in due giorni
A costruirti una vita?

Io stasera invece voglio
Andare a letto tardi!
Non voglio regalare la mia vita
A quei bastardi!

E ancora…
Io odio a morte sta domenica da coma!
E odio a morte che domani si lavora!
Odio sti zombie
Tutti in centro tutti in coda
In chiesa con la pelliccia nuova!
E allora, ancora, ancora…

E ancora…
Io odio a morte sta domenica da coma!
E odio a morte che domani si va a scuola!
Odio sti zombie sfigurati dalla moda
E negozi con la serranda chiusa!

E ancora…
Io odio a morte sta domenica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>