Eminem feat. Nate Ruess – Headlights – Testo e traduzione

eminem-yooooooooooooDopo aver collaborato con Rihanna nel brano di successo The Monster, anche per il prossimo pezzo estratto da The Marshall Mathers LP 2, pubblicato nel novembre 2013, Eminem ha scelto di affidarsi ad un duetto.

Headlights, infatti, si è affidato al featuring di Nate Ruess, leader dei Fun.

Di seguito il testo e la traduzione di Headlights.

Testo – Headlights

[Verse 1: Nate Ruess]
Mom, I know I let you down
And though you say the days are happy
Why is the power off, and I’m fucked up?
And, Mom, I know he’s not around
But don’t you place the blame on me
As you pour yourself another drink, yeah.

[Hook: Nate Ruess]
I guess we are who we are
Headlights shining in the dark night I drive on
Maybe we took this too far

[Verse 2: Eminem]
I went in headfirst
Never thinking about who what I said hurt, in what verse
My mom probably got it the worst
The brunt of it, but as stubborn as we are
Did I take it too far?
“Cleaning Out My Closet” and all them other songs
But regardless I don’t hate you ’cause, Ma,
You’re still beautiful to me, ’cause you’re my mom
Though far be it for you to be calling, my house was Vietnam
Desert Storm and both of us put together can form an atomic bomb equivalent to Chemical warfare
And forever we can drag this on and on
But, agree to disagree
That gift from me up under the Christmas tree don’t mean shit to me
You’re kicking me out? It’s 15 degrees and it’s Christmas Eve (little prick just leave)
Ma, let me grab my fucking coat, anything to have each other’s goats
Why we always at each other’s throats?
Especially when dad, he fucked us both
We’re in the same fucking boat, you’d think that it’d make us close (nope)
Further away it drove us, but together headlights shine, a car full of belongings
Still got a ways to go, back to grandma’s house it’s straight up the road
And I was the man of the house, the oldest, so my shoulders carried the weight of the load
Then Nate got taken away by the state at eight years old,
And that’s when I realized you were sick and it wasn’t fixable or changeable
And to this day we remained estranged and I hate it though, but

[Hook]

[Verse 3: Eminem]
‘Cause to this day we remain estranged and I hate it though
‘Cause you ain’t even get to witness your grand babies grow
But I’m sorry, Mama, for “Cleaning Out My Closet”, at the time I was angry
Rightfully maybe so, never meant that far to take it though,
’cause now I know it’s not your fault, and I’m not making jokes
That song I no longer play at shows and I cringe every time it’s on the radio
And I think of Nathan being placed in a home
And all the medicine you fed us
And how I just wanted you to taste your own,
But now the medications taken over
And your mental state’s deteriorating slow
And I’m way too old to cry, that shit’s painful though
But, Ma, I forgive you, so does Nathan, yo
All you did, all you said, you did your best to raise us both
Foster care, that cross you bear, few may be as heavy as yours
But I love you, Debbie Mathers, oh, what a tangled web we have,
’cause one thing I never asked was
Where the fuck my deadbeat dad was
Fuck it, I guess he had trouble keeping up with every address
But I’d have flipped every mattress, every rock and desert cactus
Own a collection of maps and followed my kids to the edge of the atlas
Someone ever moved them from me? That you coulda bet your asses
If I had to come down the chimney dressed as Santa, kidnap them
And although one has only met their grandma once
You pulled up in our drive one night as we were leaving to get some hamburgers
Me, her and Nate, we introduced you, hugged you
And as you left I had this overwhelming sadness come over me
As we pulled off to go our separate paths,
And I saw your headlights as I looked back
And I’m mad I didn’t get the chance to thank you for being my Mom and my Dad
So, Mom, please accept this as a tribute I wrote this on the jet
I guess I had to get this off my chest,
I hope I get the chance to lay it before I’m dead
The stewardess said to fasten my seatbelt, I guess we’re crashing
So if I’m not dreaming, I hope you get this message that I’ll always love you from afar
‘Cause you’re my mama…

[Hook]

[Verse 4: Nate Ruess]
I want a new life (start over)
One without a cause (clean slate)
So I’m coming home tonight (yeah)
Well, no matter what the cost
And if the plane goes down
Or if the crew can’t wake me up
Well, just know that I’m alright
I was not afraid to die
Oh, even if there’s songs to sing
Well, my children will carry me
Just know that I’m alright
I was not afraid to die
Because I put my faith in my little girl
So I never say, “Goodbye, cruel world.”
Just know that I’m alright
I am not afraid to die

[Hook]

I want a new life

Traduzione

Mamma, so che ti ho delusa
E anche se dici che le giornate sono felici
Perché la luce è spenta e io sono fot*uto?
E, mamma, so che non è in giro
Ma non dare la colpa a me
Mentre ti versi un altro drink, sì

[ Hook : Nate Ruess ]
Credo che siamo chi siamo
Fari che brillano nel buio della notte io continuo a guidare
Forse l’abbiamo preso troppo lontano

Sono andato a capofitto
Senza mai pensare che quello che ho detto avrebbe fatto male, in quale verso
Mia mamma probabilmente ottenuto la peggio
Il peso di esso, ma testardi come siamo
Sono andato troppo oltre?
“Cleaning Out My Closet” e tutte le altre canzoni
Ma comunque io non ti odio perché, Mamma
Sei ancora bellissima per me, perché sei mia madre
Anche se molto lontana (come cosa) è per te essere chiamata, la mia casa era il Vietnam
Una guerra e noi due messi insieme possiamo formare una bomba atomica equivalente alla guerra chimica
E sempre siamo in grado di trascinare questa cosa avanti e avanti
Ma, va bene essere in disaccordo
Quel regalo sotto l’albero di Natale non significa mer*a per me
Mi stai cacciando? Ci sono 15 gradi ed è la vigilia di Natale (stron*etto appena andatosene)
Mamma, permettimi di prendere il cappotto caz*o, qualsiasi cosa per vedere l’altro come capro espiatorio
Perché siamo sempre a scannarci?
Soprattutto quando il papà, ci ha fottu*i entrambi
Siamo nella stessa barca caz*o, hai pensato che ci avrebbe fatti avvicinare (No)
Più lontano ci guidava, ma insieme i fari brillano, una macchina piena di oggetti
Ho ancora un posto in cui andare, torna a casa della nonna, dritto verso quella strada
E io ero l’uomo di casa , il più vecchio, così le mie spalle portavano il peso del carico
Poi Nate è stato portato via dallo Stato a otto anni ,
E in quel momento ho capito che eri malata e non era risolvibile o modificabile
E fino a questo giorno siamo rimasti estranei e io lo odio , però, ma…

Perché fino a questo giorno siamo rimasti estranei e io lo odio , però, ma…
Perché non sei mai arrivata a vedere i tuoi grandi bambini crescere
Ma mi dispiace, mamma, per “Cleaning Out My Closet” , all’epoca ero arrabbiato
Giustamente forse così, non intendevo spingermi così lontano, però,
perché ora so che non è colpa tua, e io non sto facendo scherzi
Quella canzone non la suonerò più ai concerti e ho rabbrividito ogni volta che è in radio
E penso a Nathan che si trova in una casa
E tutte le medicine che ci hai dato
E come volevo solo farti assaggiare la mia
Ma ora i farmaci presi in consegna
E il tuo stato mentale si sta deteriorando lentamente
E io sono troppo vecchio per piangere, che cosa dolorosa però
Ma, mamma, io ti perdono, così fa Nathan, yo
Tutto quello che hai fatto, tutto quello che hai detto, hai fatto del tuo meglio per crescerci entrambi
Foster , quella croce che ti porti, pochi possono essere pesanti come la tua
Ma io ti voglio bene, Debbie Mathers, oh, che intreccio ingarbugliato che abbiamo
perché l’unica cosa che non ho mai chiesto era
Dove caz*o era mio padre fannullone
Cazzo, credo che lui avesse difficoltà a tenere il passo con tutti gli indirizzi
Ma avrei capovolto ogni materasso , ogni roccia e deserto cactus
Posseduto una collezione di mappe e seguito i miei figli ai confini dell’atlante
Qualcuno li ha portati via da me? Che potevi scommetterci il cu*o
Sarei venuto giù per il camino vestito da Babbo Natale, li avrei rapiti
E anche se uno solo ha incontrato la loro nonna una volta
Hai tirato nella nostra auto una notte mentre stavamo partendo per prendere alcuni hamburger
Io, lei e Nate, ti abbiamo conosciuto, ci hai abbracciato
E mentre ci lasciavi avevo questa opprimente tristezza che saliva su di me
Mentre uscivano fuori per seguire i nostri percorsi separati
E ho visto i fari mentre guardavo indietro
E io sono pazzo , non ho avuto l’occasione di ringraziarti per essere la mia mamma e il mio papà
Così, mamma, ti prego di accettare questa come un tributo, l’ho scritta sul jet
Credo cdi dovermi togliere questo dal mio petto ,
Spero di avere la possibilità di dartela prima che io sia morto
La hostess ha detto di fissare la mia cintura di sicurezza, credo che ci stiamo schiantando
Quindi, se non sto sognando, spero che tu abbia questo messaggio, io ti amerò sempre da lontano
Perché sei la mia mamma …

Voglio una vita nuova (Ricominciare)
Uno senza causa (tabula rasa )
Così sto tornando a casa stasera (yeah)
Beh, non importa quale sia il costo
E se l’aereo scende
Oppure, se l’equipaggio non riesce a svegliarmi
Beh, so solo che sto bene
Non ho avuto paura di morire
Oh, anche se ci sono canzoni da cantare
Beh, lo faranno i miei figli
Basta sapere che io sto bene
Non avevo paura di morire
Perché ho messo la mia fede nella mia bambina
Quindi non dico mai “Addio, mondo crudele . ”
Basta che tu sappia che io sto bene
Non ho paura di morire

Voglio una nuova vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>