Emis Killa feat. Giso & Duellz – Blocco Boyz – Testo

 Blocco Boyz è il nuovo singolo di Emis Killa, estratto dall’ultimo album che s’intitola Mercurio uscito nell’ottobre 2013. L’album, disco di platino ha visto una ristampa (Mercurio 5 Stars Edition) nel maggio 2014.

Dopo il grande successo di Maracanà arriva questo nuovo pezzo che vede la collaborazione di Giso (G. Soave) e Duellz della Blocco Recordz.

Ecco di seguito il testo di Blocco Boyz.

Testo – Blocco Boyz

Entro fresco nel club, Emis killer è il mister
dietro una fila di tipe, mi seguono come su twitter
ho la savana nel grinder, scoppia la testa big bang
sulla mia faccia un sorriso tipo il bamboccio dell’ovetto kinder
Blocco boyz insano e bastardo, faccio parlare la carta
la mia nuova tipa è una barbie, la tua nuova tipa ha la barba
sono fresco come il Polo Nord, Polo Ralph, cinghia Vuitton
spendo milioni in vestiti allo store poi esco e bestemmio… porco dior
Killa è la fine del mondo, cielo nero, terremoto
quelli che vedi no non sono lampi fra è Gesù Cristo che mi fa le foto (bwoy)
o my God, c’è Godzilla sul palco dog, sesso hardcore?
si mi piace sono un blocco boyz, dove sono le blocco girlz?

Esco dal blocco per andare al club
nessun posto di blocco mi fermerà
salterò la fila, uscirò dal retro
e lo sai perché? (lo sai perché bwoy?)

Voi resterete fuori, non siete con noi
in una mano ho un drink, nell’altra un joint
non salutarmi, non centro coi tuoi
fanculo agli altri, noi siamo Blocco boyz

Blocco boyz, Blocco boyz,
Blocco boyz, Blocco boyz, Blocco boyz,
Blocco boyz, Blocco boyz, Blocco boyz

Un po’ di figa qua? Non mi dire no.
Passa la Blocco tutti zitti come Charlot.
Nel backstage tu non entri è linea Maginot, lime a fettine, gin, vodka e contreau.
Non la immagino la vita che ti sputo in faccia.
Agito la folla dopo agito una boccia tu
vivi male non ti scollano da sti due siti, sai anch’io ho un problema: ho più sneakers che amici.
Sono fresco nella Blocco Boyz T shirt, hey bambina qua c’è il Blocco boy Giso.
Porto igno-rap da quando te non vedevi oltre al boom-bap.
Blocco rex è il logo, oggi pure un brand.

Esco dal blocco per andare al club
nessun posto di blocco mi fermerà
salterò la fila, uscirò dal retro
e lo sai perché? (lo sai perché bwoy?)

Voi resterete fuori, non siete con noi
in una mano ho un drink, nell’altra un joint
non salutarmi, non centro coi tuoi
fanculo agli altri, noi siamo blocco boyz

Blocco boyz, Blocco boyz,
Blocco boyz, Blocco boyz, Blocco boyz,
Blocco boyz, Blocco boyz, Blocco boyz

Faccio la spesa nel club come in un supermarket
blocco boy in a house, in alto come su sulle Ande
non si respira affatto, l’aria è rarefatta
tu non ti preoccupare, dai a un cane la sua pappa.
Se non mi hai tradito brindo
lei beve pucciando il dito, non siete come noi
lo dico e punto il dito.
Sono maleducato, si, ma col sorriso
le spiego il gioco, faccio buon viso a cattivo

Duelli cerca moglie come il principe di Zamunda
l’effetto è sempre lo stesso come una pillola appena assunta
“cosa mi hai messo nel drink?”
è una cosa che sento sovente,
cos’hai messo nel drink a me che non capisco più niente!

Esco dal blocco per andare al club,
nessun posto di blocco mi fermerà
salterò la fila, uscirò dal retro
e lo sai perché? Lo sai perché boy?

Voi resterete fuori, non siete con noi
in una mano ho un drink, nell’altra un joint
non salutarmi, non centro coi tuoi
fanculo gli altri, noi siamo blocco boys!

Blocco boyz, Blocco boyz,
Blocco boyz, Blocco boyz, Blocco boyz,
Blocco boyz, Blocco boyz, Blocco boyz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>