Fabri Fibra feat Zampaglione – Incomprensioni – Video Testo

Fabri Fibra

Dal 6 Marzo è in rotazione in tutte le radio “incomprensioni”, nuovo singolo di Fabri Fibra.

Per questo brano l’artista si è avvalso della collaborazione di Federico Zampaglione leader dei Tiromancino.

Fibra si è sempre distinto per il tono critico delle sue canzoni che spesso denunciano senza mezzi termini i disagi sociali della nostra nazione; grazie alla sua bravura ha raggiunto un ampissimo consenso di pubblico.

Video


Testo
Incomprensioni

Vorrei vivere in una bolla per sempre
tra la gente che urla e non sentire niente
vorrei fare come Totò Schillaci
andare via dall’Italia anche se tu mi piaci
vorrei chiedere al Presidente del Consiglio
quando ha tempo e se ha voglia può darmi un consiglio
come fa una persona con questa busta paga
a mantenerci una casa a mantenerci un figlio
a volte sempra che ci mettono a dura prova
stiamo tutti in coda anche se c’hai l’auto nuova
e tutto costa il doppio perchè è tutto di moda
e pure io che ti sembravo volgare sono il più normale

incomprensioni sono cosi strane
sarebbe meglio evitarle sempre
e non rischiare di aver ragione
che la ragione non sempre serve
x2

Quando ci siamo incontrati sembravi un tipo tranquillo
ma io non canto canzoni come Michele Zarrillo
pensi che ho avuto una mano ho fatto tutto da solo
il mio trucco è stato nel trovarmi un ruolo
ma sono vittima del mio personaggio
e me ne accorgo quando parlo allo specchio da solo e lo incoraggio
e dico vai Fibra vai Fibra dillo a tutti
che prima di incominciare li hai giò distrutti
e la gente ne esce matta quando accade davvero
quando parti da zero e ci arrivi davvero
ma succede solo un caso su 1100
e se ancora non ce l’ho fatta allora ho perso troppo tempo

incomprensioni sono cosi strane
sarebbe meglio evitarle sempre
e non rischiare di aver ragione
che la ragione non sempre serve
x2

La gente mi domanda: ma sei un artista?
la tua faccia la conosco giuro l’ho già vista
non dire no dai non fare l’artista
devi stare con noi vedrai starai bene con noi
e quando poi la magia finisce
ritorni a casa e c’è tua madre che pulisce
ti dice non puoi che non ti capisce
accendi la tv che ti rincoglionisce

incomprensioni sono cosi strane
sarebbe meglio evitarle sempre
e non rischiare di aver ragione
che la ragione non sempre serve
x2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>