Foo Fighters – Something From Nothing – Testo e traduzione

 Something From Nothing è il singolo che ha aperto al nuovo disco dei Foo Fighters dal titolo Sonic Highways. Si tratta dell’ottavo album per la band statunitense, pubblicato il 10 novembre 2014.

Questo brano è stato utilizzato come colonna sonora della serie Tv Sonic Highways, ideata proprio dal frontman Dave Grohl per omaggiare i 20 anni di carriera della band.

Di seguito il testo e la traduzione di Something From Nothing.

Testo – Something From Nothing

Give me the flammable life
I’m cold as a match
Ready to strike
So here I go…

Here lies a city on fire
Singing along
The arsonist choir
Now here I go…

It started with a spark
And burned into the dark
Now here I go…

There is a river I found
Into the wild
Under the ground
So here I go…

A button on a string
And I heard everything
Now here I go…

Oh sweet ignition be my fuse
You have no choice you have to choose
Bid farewell to yesterday
Say goodbye I’m on my way

But in the end we all
Come from what’s come before
So here I go…

Oh sweet ignition be my fuse
You have no choice you have to choose
Bid farewell to yesterday
Say goodbye I’m on my way
I threw it all away because
I had to be what never was
Been so hungry I could lie
You took my word I took your wine
And held you in my bloody hands
These rattled bones and rubber bands
Washed them in the muddy water
Looking for a dime and found a quarter
But you can’t make me change my name
You’ll never make me change my name
Pay no mind now ain’t that something
Fuck it all! I came from nothing

I’m something
From nothing
You are my fuse
I’m something
From nothing
You are my fuse
It goes…

Oh oh oh…
Oh oh oh…
Oh oh oh…
It goes…
Oh oh oh…
Alright

No you can’t make me change my name
You’ll never make me change my name
Pay no mind now ain’t that something
Fuck it all! I came from nothing
I’m something
From nothing
I’m something
From nothing

Traduzione

Dammi una vita infiammabile
Sono freddo come un fiammifero
pronto ad accendersi
quindi vado…

Qui giace una città in fiamme
canto da solo
il coro del piromane
ora vado…

tutto è cominciato con una scintilla
ed è bruciato finchè si è fatto buio
ora vado…

C’è un fiume che ho trovato
nelle terre selvagge
sotto il terreno
quindi vado…

è bastato toccare la corda di una chitarra
e ho sentito tutto
ora vado…

Oh dolce accensione, sii il mio fusibile
non hai scelta, devi scegliere
diamo l’arrivederci a ieri
dì addio, sono sulla mia strada

ma alla fine tutti noi
arriviamo da quel che prima c’è stato
quindi vado…

Oh dolce accensione, sii il mio fusibile
non hai scelta, devi scegliere
diamo l’arrivederci a ieri
dì addio, sono sulla mia strada
Ho buttato via tutto perché
dovevo essere quel che non son stato mai
ero così affamato che potevo mentire
ho preso la mia parola, il tuo vino
e ti ho trattenuta tra le mie mani insanguinate
queste ossa tintinnanti e mani di gomma
li laveranno nell’acqua torbida
cercavo dieci centesimi e ne ho trovati venticinque
Ma non puoi farmi cambiare il mio nome
non ce la farai a farmi cambiare il mio nome
non presto attenziona adesso, non c’è quel qualcosa
fan*ulo a tutti! vengo dal niente

sono qualcosa che viene dal niente
tu sei il mio fusibile
sono qualcosa che viene dal niente
tu sei il mio fusibile
e va così…

Oh oh oh…
Oh oh oh…
Oh oh oh…
va così…
Oh oh oh…
va bene!

no, non puoi farmi cambiare il mio nome
non ce la farai a farmi cambiare il mio nome
non presto attenziona adesso, non c’è quel qualcosa
fan*ulo a tutti! vengo dal niente

sono qualcosa che viene dal niente
sono qualcosa che viene dal niente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>