Get Up – Korn (Ft. Skrillex) – Audio, testo e traduzione

Quasi vent’anni di storia e una carriera musicale famosa e apprezzata in tutto il mondo. I Korn promuovono il primo singolo, Get Up!, un pezzo distrubuito on line nel mese di aprile che abbiamo scelto di proporvi per annunciare l’uscita di un nuovo secondo singolo, Narcisisstic Cannibal, un pezzo che uscirà solo il prossimo 4 ottobre e che, come per Get Up!, è tratto dal nuovo album The Path of Totality, disco in uscita il 6 dicembre prossimo.

Get up – Audio

Get Up – Testo

I am clearly broken and
No-one knows what to do
Pieces of the puzzle don’t fit
So I pound them into you

Itching is the pulse inside
Creeping up to come alive
It’s just doing what
It’s gonna do

Times are looking grim these days
Holding on to everything
It’s hard to draw the line

Shut the fuck up! Get up!
Shut the fuck up! Get up!
Shut the fuck up! Get up!

I can’t wait to wet my eyes
Now and look at you
Peace through pain is precious
‘Specially when it’s done by you

Itching is the pulse inside
Creeping up to come alive
It’s just doing what
It’s gonna do

Times are looking grim these days
Holding on to everything
It’s hard to draw the line

And I am hiding in this empty space
Tortured by my memories
Of what I left behind

Shut the fuck up! Get up!
Shut the fuck up! Get up!
Shut the fuck up! Get up!

Up, Up, Up, Up, Up

Times are looking grim these days
Holding on to everything
It’s hard to draw the line

And I am hiding in this empty space
Tortured by my memories
Of what I left behind

Shut the fuck up! Get up!
Shut the fuck up! Get up!
Shut the fuck up! Get up!

Get Up – Traduzione

Sono a pezzi e
Nessuno sa cosa fare
Alcuni pezzi del puzzle non si incastrano
Quindi li ho schiacciati contro di te

Il prurito pulsa dentro di me
Striscia per diventare reale
Sta facendo cosa
Devo fare

I tempi sono davvero duri
Si aggrappano a ogni cosa
E’ difficile tracciare una linea

Chiudi quella c**** di bocca! Alzati! (x 3)

Non vedo l’ora di bagnarmi gli occhi
Guardati
La pace provata nel dolore non è male
Specialmente quando è causata da te

Il prurito pulsa dentro di me
Striscia per diventare reale
Sta facendo cosa
Devo fare

I tempi sono davvero duri
Si aggrappano a ogni cosa
E’ difficile tracciare una linea

Mi sto nascondendo in questo vuoto
Torturato dalle mie memorie
Di cosa ho lasciato indietro

Chiudi quella c**** di bocca! Alzati! (x 3)

Su (x 5)

I tempi sono davvero duri
Si aggrappano a ogni cosa
E’ difficile tracciare una linea

Mi sto nascondendo in questo vuoto
Torturato dalle mie memorie
Di cosa ho lasciato indietro

Chiudi quella c**** di bocca! Alzati! (x 3)

Photo Credits | Getty Images

Commenti (3)

  1. Bella melodia del ritornello, peccato che le varie parti della canzone siano scollate. C’è come la volontà di bilanciare la melodia del ritornello con urla, chitarre sincopate e bassi distorti, come a dire “noi siamo NU metal”, noi siamo tosti. Atteggiamento adolescenziale. Poteva essere un bel pezzo, ma non mi convince fino in fondo.
    http://goodbyezero.wordpress.com/2011/09/29/che-fine-ha-fatto-il-nu-metal-1-il-ritorno-dei-korn/

    1. Fidati, è riuscito benissimo, era questo l’obbiettivo… il ponte è dato dal tecno di sottofondo

  2. Bellissima canzone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>