Greta – Due come tutti – Testo

 Greta Manuzi è una delle finaliste di Amici 2013, vinto da Moreno. Tuttavia anche se non ha vinto, Greta è riuscita a conquistare un nutrito gruppo di fan che la sostengono e la seguono. Si è fatta così conoscere con un EP dal titolo Solo rumore.

Ed eccola adesso con il suo primo singolo Due come tutti, estratto dal suo album Ad ogni costo. Di seguito il testo.

Testo – Due come tutti

Ci siamo persi per strada
io pensavo di no
non torneremo più a casa
questo lo so
e sembriamo stranieri
l’avresti detto mai
e piano come fa il sole
quando scende giù
non abbiamo già più
l’avresti detto mai
come è, come è, come è
che siamo arrivati qui
tra gli occhi di chi sa chi
così trasparenti
come è, come è, come è
non sai rispondermi
ci voleva attenzione
prima di essere morti
o sentirsi costretti
noi due come tutti
due come tutti
ci siamo persi nei mari
speravamo di no
dicevi tu sei lontano
dicevo io tornerò
ho già spento la luce
l’avresti detto mai
come è, come è, come è
che siamo arrivati qui
tra gli occhi di chi sa chi
così trasparenti
come è, come è, come è
non sai rispondermi
ci voleva attenzione
prima di essere morti
o sentirci costretti
noi due come tutti
e cerchiamo qualcosa
tra i negozi e la gente
e vorrei dirti scusa
ma sarebbe per niente
le parole, sai bene
sono troppo leggere
per tenere qualcuno
e camminare insieme
ci siamo persi per strada
come un paio di guanti
quando è primavera
e non li hai più davanti.
come è, come è, come è
che siamo arrivati qui
tra gli occhi di chi sa chi
così trasparenti
come è, come è, come è
non sai rispondermi
ci voleva attenzione
prima essere morti
o sentirci costretti
eravamo insieme
tra milioni di pezzi
basta un’esplosione
per sentirsi distrutti
due come tanti
due come tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>