Home – Dierks Bentley – Video, testo e traduzione

Dierks Bentley è un cantante country, autore e cantante di Home, il suo nuovo singolo patriottico che racconta, in un video molto coinvolgente, i grande eventi della storia americana. Home sarà anche il nome dell’album che uscirà l’anno prossio, l’ottavo del cantante.

Home – Video

Home – Testo

West, on a plane bound west, I see her stretching out below
Land, blessed motherland, the place where I was born
Scars, yeah she’s got her scars, sometimes it starts to worry me
Cause lose, I don’t wanna lose sight of who we are

From the mountains high, to the wave-crashed coast
There’s a way to find better days I know
It’s been a long hard ride, got a ways to go
But this is still the place that we all call home

Free, nothing feels like free, though it sometimes means we don’t get along
Same, no we’re not the same, but that’s what makes us strong
From the mountains high, to the wave-crashed coast
There’s a way to find better days I know
It’s been a long hard ride, got a ways to go
But this is still the place that we all call home

Oh-o, ye-ah
Brave, got it call it brave to chase that dream across the sea
Names, they sign their names for something their believe
Red, how the blood ran read and we laid our dead in sacred ground
Just think, wonder what they’d think if they could see us now

It’s been a long hard ride, got a ways to go
But this is still the place that we all call home

It’s been a long hard ride, and I won’t lose hope
This is still the place that we all call home

Home – Traduzione

Da un aereo la vedo stendersi al di sotto
Terra, benedetta terra materna, il posto in cui sono nato
Cicatrici, yeah ha delle cicatrici, a volte mi preoccupo
Perché non voglio perdere di vista l’immagine di chi siamo

Dall’alto delle montagne fino alle coste dove si infrangono le onde
C’è un modo per trovare giorni migliori
E’ stato un lungo viaggio, è ora di andare
Ma queso è ancora il luogo che chiamo casa

Libertà, niente da sentire come la libertà,
Uguali, non siamo uguali, ma questo ci rende forti
Dall’alto delle montagne fino alle coste dove si infrangono le onde
C’è un modo per trovare giorni migliori
E’ stato un lungo viaggio, è ora di andare
Ma queso è ancora il luogo che chiamo casa

Oh-o, ye-ah
Coraggiosi, chiamo coraggiosi chi insegue i propri sogni oltre il mare
Nomi, loro mettono i loro nomi per qualcosa in cui credono
Rosso, rosso come il sangue dei cari che seppelliamo
Pensa, pensa a cosa direbbero se ci vedessero
E’ stato un viaggio duro, è ora di andare
Ma questo è ancora il luogo che chiamiamo casa

E’ stato un viaggio duro e non perderò la speranza
Questo è ancora il luogo che chiamo casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>