I’m not mad – Alex Gardner – Testo, video e traduzione

Un voce nuova quella di Alex Gardner piena di talento e di entusiamo. Nonostante la sua giovanissima età il 18enne artista scozzese può vantare un curriculum di collaborazioni con artisti di tutto rispetto quali Paolo Nutini, Mika, Paloma Faith e presto sarà invece presente in alcune date del tour inglese di Leona Lewis

Alex Garden arriva dunque dalla Scozia, la patria che più di tutti in questi ultimi tempi ha “regalato” nuovi talenti al panorama musicale internazionale,  Paolo Nutini e Amy MacDonald su tutti. Il suo EP d’esordio è già disponibile negli store da qualche giorno ed è possibile ascoltarlo per intero in anteprima su Mtv.

A fare da apripista a questo EP è il singolo I’m not mad di cui vi proponiamo in questo post il video ufficiale seguito da testo e traduzione.

I’m not mad – Video

I’m not mad – Alex Gardner – Testo

I was standing with those open arms
I could tell something was on your mind
He was nothing
And you wanted me
Your having trouble try settinghim free
But out of nowhere you were acting strange
Point your finger tell me im to blame
Promise one day I will make this work
No I won’t give up even if it hurts

I couldn’t hurt you
And i’m the one to talk to
Feeling like you never knew
Tell me that your his stooge
No, im not mad
I can help you
Tell me what you gotta do
Oh it’s time you realised the truth

He was turning and he got there first
That’s when it started always getting worse
I was foolish and your mean to me
But I know it’s more than jealousy

I couldn’t hurt you
And i’m the one to talk to
Feeling like you never knew
Tell me that your his stooge
No, i’m not mad
I can help you
Tell me what you gotta do
Oh it’s time you realised the truth

No, i’m not mad
I can help you
Tell me what you gotta do
Oh it’s time you realised the truth

My heart is turning to waste
Your love is willing to wait
You know you could say and i’m yours
Would you fight

Traduzione

Sono in piedi con le braccia aperte
Posso dire che stai pensando a qualcosa
Lui non è nulla
E tu vuoii me
Il tuo problema di provare a lasciarlo libero
Ma improvvisamente tu ti comporti in modo strano
Mi puntio il dito contro dicendomi che è stata colpa mia
Mi hai promesso che un giorno ce l’avrei fatta
No, non voglio rinunciare, anche se fa male

Non posso farti del male
E io sono l’unico a parlare
Sentendomi come se non mi avessi mai conosciuto
Dimmi che sei il suo spaventapasseri
No, non sono pazzo
Ti posso aiutare
Dimmi che cosa devi fare
Oh è giunto il momento che tu realizzi la verità

Lui gira e ci arriva per primo
Questo è quando (la situazione) ha cominciato a peggiorare
Sono stato sciocco ed il tuo significato per me
Ma io so che è più di gelosia

Non posso farti del male
E io sono l’unico a parlare
Sentendomi come se non mi avessi mai conosciuto
Dimmi che sei il suo spaventapasseri
No, non sono pazzo
Ti posso aiutare
Dimmi che cosa devi fare
Oh è giunto il momento che tu realizzi la verità

No, non sono pazzo
Ti posso aiutare
Dimmi che cosa devi fare
Oh è giunto il momento che tu realizzi la verità

Il mio cuore sta per rifiutarti
Il tuo amore sarà disposto ad aspettare
Tu sai che potresti farcela ed io sono tuo
Combatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>