Imprevedibile – Paolo Meneguzzi – Testo e video

Si intitola Miami il nuovo album di inediti di Paolo Meneguzzi e il titolo non è stato scelto a caso: Miami infatti è diventato il quartier generale dell’artista italiano dopo aver collaborato qua e la in giro per il mondo passando tra New York, Porto Rico e il Cile.

Imprevedibile, già in rotazione radiofonica,  è il primo singolo estratto da questo album. Una canzone che divide i giudizi dei fans e della critica: la canzone è molto orecchiabile con una componente elettro-pop che in questo periodo non guasta mai, ma sembra quasi la copia di Womanizer di Britney Spears.

Di seguito il video ufficiale con protagonista la sexi modella svizzera Xenia Tchoumitcheva.

Video – Imprevedibile

Testo – Imprevedibile – Paolo Meneguzzi

Imprevedibile
di giorno sembri la persona più affidabile,
ma nella notte se il nemico più temibile
ingestibile
quando c’è la luna piena arrivi tu…

Imprevedibile
strisciando arrivi nel momento più impensabile,
mordi e colpisci tutti i punti deboli
i più fragili
la mia torre cade mentre arrivi tu.
Io non so che cos’è
che mi prende di te
ma è la voglia che ho
di stare solo con te…

Con un po’ di follia
esco dalla realtà
che non è più armonia
ma solo dolce fobia.

Mi travolgi nel corpo e nell’anima,
tu vieni verso di me
tu come un’alta marea
come il sole più caldo dell’Africa,
dammi le mani
prendi le mani
non le lasciare mai..mai!

Imprevedibile,
dietro quegli occhi dolci tu nascondi un rettile
arrivi al bar e fissi la tua preda immobile
irresistibile
il mio mondo crolla quando arrivi tu..
Imprevedibile
attacchi e uccidi col veleno più piacevole
il sesso,
senza lasciar tracce torni a casa tua
tu sei l’amore..
fammi stare male ..sì…

Io non so che cos’è
che mi prende di te
ma è la voglia che ho
di stare solo con te…

Con un po’ di follia
esco dalla realtà
che non è più agonia
ma solo dolce fobia.

Mi travolgi nel corpo e nell’anima,
tu vieni verso di me
tu come un’alta marea
come il sole più caldo dell’Africa,
dammi le mani
prendi le mani
non le lasciare mai..più!

Imprevedibile…
Imprevedibile…
tu sei.. l’amore!

Io non so che cos’è
che mi prende di te
ma è la voglia che ho
di stare solo con te…

Con un po’ di follia
esco dalla realtà
che non è più agonia
ma solo dolce fobia.

Mi travolgi nel corpo e nell’anima,
tu vieni verso di me
tu come un’alta marea
come il sole più caldo dell’Africa,
dammi le mani
prendi le mani
non le lasciare mai..più!

Imprevedibile…
Imprevedibile…
dammi le mani
prendi le mani
non le lasciare
non le lasciare
non le lasciare
non le lasciare mai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>