John Legend – Made to love – Testo e traduzione

Il secondo singolo di John Legend, tratto dall’album Love In The Future, che arriva dopo cinque anni di silenzio, s’intitola Made to love.

Il brano è cantato con Kimbra, l’artista neozelandese che ha raggiunto la fama con la hit, in collaborazione con Gotye, Somebody That I Used To Know.

Il pezzo dal ritmo r’n’b è sostenuto e intenso, e racconta l’espressione più pura del sentimento dell’amore. Di seguito testo e traduzione di Made to love.

Testo – Made to love

I was sent here for you
We were made to love
We were made to love
You were sent for me too
We were made to love
We were made to love

Oooh, I’ve never seen anything
It’s much more than you and me
Extraordinary machine
Oooh, I’ve never loved, I’ve never loved
Never loved someone like this
All I know is…

All made for love, we were made to love…

Oooh, have you ever known
We laid your eyes on
The perfect work of art
I knew right from the start
Oooh, I was never sure of a God before
But I know he must exist
He created this…

I was sent here for you
You was sent for me too
I was sent here for you
You was sent for me too

Traduzione

Sono stato mandato qui per te
siamo fatti per amare
siamo fatti per amare
sei stata mandata qui per me anche tu
siamo fatti per amare
siamo fatti per amare

oooh non ho mai visto niente
è molto più di te e me
una macchina straordinaria
oooh non ho mai amato, non ho mai amato
mai amato nessuno così
tutto ciò che so è..

Fatti per amare, siamo fatti per amare

Oooh hai mai saputo
abbiamo posato gli occhi
su un perfetto manufatto d’arte
lo sapevo dall’inizio
non sono mai stato sicuro di un dio prima
ma so che deve esistere
ha creato questo..

Sono stato mandato qui per te
sei stata mandata qui per me anche tu
Sono stato mandato qui per te
sei stata mandata qui per me anche tu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>