Marco Mengoni – La nostra estate – Testo

marco mengoniLa nostra estate è uno dei brani di Marco Mengoni contenuto nel nuovo album, seconda parte del progetto discografico fortemente innovativo che Marco ha definito la sua “playlist in divenire”, dal titolo Le cose che non ho.

Il disco, che segue idealmente Parole in circolo, è uscito il 4 dicembre

Ecco di seguito il testo di La nostra estate.

Testo – La nostra estate

Tempo sei per me
il migliore che ho
il più breve che c’è
ad ogni passo sento che sarò con te
sotto un cielo leggero, su un abisso profondo
cambieranno tutti gli orizzonti intorno a noi
solo tu non cambierai
e mentre gli altri sono solo un attimo
tu da sempre sei e per sempre sarai
tu sei e resterai l’estate mia migliore
tu sei e resterai l’estate mia migliore
sei tutto quello che so
l’assenza di ogni però
e lo spettacolo di un fulmine che accende il buio (il buio)
Strade sai ce n’è ma nessuna che so
mi allontana da te
ogni secondo sembra troppo fragile
ma se divento un momento
è un ricordo perchè
anche un passo piccolissimo importante se
sopporta il peso delle nuvole
un esercito di sogni siamo io e te
che da sempre c’è e per sempre sarai
tu sei e resterai l’estate mia migliore
tu sei e resterai l’estate mia migliore
sei tutto quello che so
l’essenza di ogni però
e lo spettacolo di un fulmine che accende il buio
che accende il buio
sei quello che porterò negli occhi ovunque sarò
il tempo mio migliore
che cos’è che ci fa partire per poi ritornare
una risposta ce l’ho
una risposta ce l’ho
una risposta ce l’ho
tu sei e resterai l’estate mia migliore
tu sei e resterai l’estate mia migliore
tu sei e sarai l’estate mia migliore
l’estate mia migliore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>