Mari di mondi – Giulia Luzi – Audio e testo

Giulia Luzi, nota al grande pubblico per aver recitato in fiction come I Cesaroni o Un medico in famiglia, debutta ufficialmente come cantante con il suo primo album Amica Nemica. Il singolo apripista dell’intero lavoro è Mari di mondi, brano scritto per Giulia da Enrico Ruggeri e Adriano Pennino, attualmente in rotazione radiofonica. Dopo il salto, potrete ascoltare il brano e accedere al testo.

Audio

Testo

Vorrei fare a meno di te
potrei fare a meno di te
potresti non essere tu
staccare le pagine in più
del libro che hai scritto per me
e andare lontano da questo dolore
nascondermi in un’altra città
non essere qui.

Vorrei liberarmi di te
potrei diventare per te
la vita passata, l’occasione perduta
di farti capire cos’era l’amore
avresti avuto mari di mondi da vedere.

Lungo tutti i giorni che vivrò
ricorderò le fantasie
con la mia testa nelle nuvole.
Troppe sere intere senza mai
averti qui e la realtà
che prende il posto delle favole
e tutto questo tu lo chiami amore
la medicina che dovevo bere
fa meno male rimanere soli
senza te.

Vorrei non venire più qui
potrei fare a meno di chi
ti stringe la gola e tu resti da sola
e non riesci a capire tra questo dolore
che avresti avuto mari di mondi da vedere.

Lungo tutti i giorni che vivrò
ricorderò le fantasie
con la mia testa nelle nuvole.
Troppe sere intere senza mai
averti qui e la realtà
che prende il posto delle favole
e tutto questo non è solo amore
ma troppe cose da dimenticare
sulle ferite ci ha versato troppo sale.

e tutto questo tu lo chiami amore
la medicina che dovevo bere
fa meno male rimanere soli
senza te.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>