Max Gazzè – Disordine d’aprile – Testo

Disordine d’aprile è uno dei brani di Max Gazzè, estratto dal suo nuovo lavoro discografico, Maximilian, uscito a fine ottobre 2015.

Il primo singolo, di grande successo radiofonico, è stato La vita com’è, un inno a prendere la vita come viene, e a prenderci meno sul serio.

Di seguito il testo di Disordine d’aprile.

Testo – Disordine d’aprile

Il polline come un esercito di paracadutisti microscopici
scende lentamente sopra il prato,
facendo a pezzi gli antistaminici.
E poi… colpo di stato
Trasporta gli starnuti dove prima erano baci
su primavere allergiche, il tempo che si scioglie,
mi lascio affascinare da chi prima lo raccoglie,
soltanto per poi perderlo,
soltanto per trovare qualcuno per cercare,
perdere quel tempo, perdersi cercando insieme, insieme…
E non c’è rimedio al mio disordine d’aprile,
mi scuoto e mi rovescio per lavare via l’idea
che troppe cose siano nate con la data di scadenza.
No, non c’è rimedio al mio disordine speciale,
non posso stare senza
come non ne ho mai abbastanza
di tornare a domandarti
se vuoi perdere del tempo qui con me.
Non c’è, non c’è, non c’è…
E se le mie scuse
ormai non sanno più come forzare serrature
di sguardi e mani chiuse,
mi manca il tuo sorriso,
rimango qui disteso ad invidiare gli alberi,
che crescono senza far rumore,
verso il cielo, con pazienza, senza fretta
e senza mai vantarsi della loro altezza.
Potessi temperarmi adesso il cuore,
sanguinerei di certo,
ma non avrai più dubbi
che tutto questo rosso sia per te.
E non c’è rimedio al mio disordine d’aprile,
mi scuoto e mi rovescio
per lavare via l’idea
che troppe cose siano nate con la data di scadenza.
No, non c’è rimedio al mio disordine speciale,
non posso stare senza
come non ne ho mai abbastanza
di tornare a domandarti
se vuoi perdere del tempo qui con me.
Non c’è, non c’è, non c’è.
Non posso stare senza
come non ne ho mai abbastanza
di tornare a domandarti
se vuoi perdere del tempo qui con me, con me, con me, con me.
Con me, con me, con me.
In questi giorni col fiato corto, in queste ore piccolissime
In questi giorni col fiato corto, in queste ore piccolissime
In questi giorni col fiato corto, in queste ore piccolissime
In questi giorni col fiato corto, in queste ore piccolissime

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>