Musica Trash, Muscolo rosso, Cicciolina – Audio e testo

Oggi per la consueta rubrica settimanale dedicata alla musica trash vi proponiamo Muscolo rosso di Cicciolina (Ilona Staller). Un brano eponimo dell’album (il secondo di inediti) pubblicato nel 1988. Dopo il salto potete godervi il testo per niente edulcorato di Muscolo rosso (si, proprio quel muscolo) e potete ascoltare tutto il brano. Una chicca d’annata a metà strada tra il trash e il porno spinto.

Muscolo rosso – Testo

Dopo le mie trasgressioni
dopo tutte queste emozioni
nessuno mi può fermare
non mi potete arrestare
se il bacio mi manda in calore
il cazzo che mi spruzza nel cuore
un muscolo rosso d’amore affonda lungo il mio cuore
tu che sembri un manichino
tira fuori il cazzo duro, ti faccio un pompino
io ti faccio un pompino.
Voglio il cazzo, vestita di pelle il cazzo, più duro del muro il cazzo, nel buco del culo il cazzo che mi sfonderà
insieme a me schizzerà,
in mio potere sarà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>