Nada – Stretta – Video testo


“Stretta” è il singolo estratto dal nuovo album dell’artista Nada Malanima intitolato “Live stazione Birra”. Come si evince dal titolo è una raccolta di brani dal vivo eccezion fatta per i due che sono stati lanciati come singolo.
Nonostante sia molto giovanile, Nada è apparsa a San Remo per la prima volta nel lontano 1969 con il brano “Ma che freddo che fa” e venne soprannominata Il pulcino di Gabbro per la sua giovanissima età.

Video


Testo
Stretta

Passo passo dopo passo
guardo il muro davanti
e mi prendo il tempo tutto il tempo
che mi serve per saltare dall’altra parte
Faccio un salto più lungo del mio passo
e sono salvo io sono mezzo salvo
e allora penso distruggo tutto
a pezzi tutto quello che mi tiene
stretto stretto stretto

Stretto stretto stretto come un fuso
chiuso chiuso chiuso in un imbuto
stretto stretto stretto tanto stretto
chiuso chiuso chiuso
e faccio un salto più lungo del mio passo
e sono salva, io sono mezza salva

Sono di qua, sono di là
sono di qua, sono di là
sono un po’ di qua, sono un po’ di la
faccio un salto e mi fermo a metà

Stretta stretta stretta come un fuso
chiusa chiusa chiusa in un imbuto
stretta stretta stretta tanto stretta
Chiusa chiusa chiusa chiusa chiusa

e faccio un salto più lungo del mio passo
e sono salva, io sono mezza salva
e allora penso distruggo tutto
a pezzi tutto quello che mi tiene stretta stretta stretta
tanto

Stretta stretta stretta come un fuso
chiusa chiusa chiusa in un imbuto
stretta stretta stretta tanto stretta
Chiusa chiusa chiusa chiusa aah aah

Sono di qua, sono di là
sono di qua, sono di là
sono un po’ di qua, sono un po’ di la
faccio un salto e mi fermo a metà

Stretta stretta stretta come un fuso
chiusa chiusa chiusa in un imbuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>