Neffa – Per fortuna che c’è il mare – Testo

neffaPer fortuna che c’è il mare è uno dei brani contenuti nell’album Resistenza, ottavo disco in studio del cantautore italiano Neffa, pubblicato il 4 settembre 2015 dalla casa discografica Sony Music.

Il primo singolo estratto è stato Sigarette.

Di seguito il testo di Per fortuna che c’è il mare.

Testo – Per fortuna che c’è il mare

Quanta strada avrò fatto a vuoto lo sa Dio
e altre volte chissà dove stavo andando
quanto tempo mi ci è voluto per capire
che nessuno è mai come te la stava raccontando
per fortuna che c’è il mare
che mi parlerà di te
e la luna per sognare
oltre queste nuvole
il futuro è in attesa lungo questa via
nel passato c’è già l’attimo presente
ho cercato un po’ il senso in questa anomalia
al momento non ci ho capito molto più di niente
per fortuna che c’è il mare
che mi parlerà di te
e la luna per sognare
oltre queste nuvole
e mentre il cielo si colora
fra le mani sento il suono del vento
e forse è solamente ora
le mie stelle finalmente sorridono ancora
per fortuna che c’è il mare
che mi parlerà di te
e la luna per sognare
oltre queste nuvole
oltre queste nuvole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>