Negramaro – La rivoluzione sta arrivando – Testo

La rivoluzione sta arrivando è uno dei brani dei Negramaro, contenuti nel nuovo album della band salentina dal titolo omonimo La Rivoluzione Sta Arrivando, uscito nel settembre 2015.

Il primo singolo è stato Sei tu la mia città.

Di seguito il testo e di La rivoluzione sta arrivando.

Testo – La rivoluzione sta arrivando

La rivoluzione sta arrivando
la rivoluzione sta arrivando
e tu da che parte stai?
Lo scenario sta cambiando
si disegna un nuovo sfondo
e tu quale ombra sei?
Con la testa tra le mani
mentre il cielo sta virando verso colori nuovi
sono i colori degli umani
La rivoluzione sta chiamando
la rivoluzione sta chiamando
e tu quale nome sei?
all’appello io rispondo
non ha tempo il nuovo mondo
e tu in silenzio cosa fai?
con la testa tra le mani
mentre il cielo sta virando verso i colori nuovi
sono i colori degli umani
Hey!
salvala!
questa terra che respira e non tracolla mai
Respira forte e tieni tutto dentro
apri le mani e aspetta s’alzi il vento
e quando passa quello è il tuo momento
di liberare l’anima nel mondo
La rivoluzione sta passando
per le strade sta ballando
e tu sei nascosto ormai
è scaduto il nostro tempo
soffia troppo forte il vento
e tu ora dove sei?
ancora con la testa tra le mani
mentre il cielo sta piangendo
versa colori nuovi
sulla pelle degli umani
Hey!
salvala!
questa palla che ora gira non fermarla mai
Respira forte e tieni tutto dentro
apri le mani e aspetta s’alzi il vento
e quando passa quello è il tuo momento
di liberare l’anima nel mondo
lo senti chi ti parla è l’universo
lo fa da sempre ma non eri attento
E ora che lo ascolti è il tuo momento
di fare un salto per cambiare il mondo
hey!
salvala!
hey!
salvala!
hey!
salvala!
La rivoluzione sta cercando
la soluzione dentro al mondo
e tu quale mondo sei?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>