Negrita – Il nostro tempo è adesso – Testo

NegritaIl nostro tempo è adesso è uno dei brani dei Negrita, tratto dal loro nuovo disco, dal titolo 9, pubblicato il 24 marzo 2015 e prodotto da Fabrizio Barbacci.

Il nuovo album, che arriva dopo il successo di “Dannato Vivere” (Disco di Platino) e del progetto acustico “Déjà Vu”, è stato registrato al “Grouse Lodge” (Rosemount, Irlanda), masterizzato da Ted Jensen allo “Sterling Sound” (New York, Usa) e contiene 13 brani che recuperano le radici più rock della band.

Di seguito il testo di Il nostro tempo è adesso.

Testo – Il nostro tempo è adesso

Persa in un effetto domino
Marta dentro ha il panico
Le bollette da pagare
Tra sei mesi in ospedale
Ma il fratello ha i suoi bisogni
Illegali, come i sogni
Imboscati in un cassetto
Mille mostri sotto al letto
E fuori ottobre lacrima
Abbracciami
Che il nostro tempo è adesso
Adesso
Nei vicoli la notte sparge brividi
Ma il nostro tempo è adesso
Nei labirinti di una città
La vita toglie, la vita dà
Che correva dal meridione
Pulisce i cessi alla stazione
E Rachele, innamorata
Da sei anni laureata
Costruiranno una fortezza
Trenta metri di incertezza
E fuori è già Natale e tu
Abbracciami
Che il nostro tempo è adesso
Adesso
La neve sembra cenere
Immobile
Sul nostro tempo adesso
Adesso
Siamo dei guerrieri esistenziali
Senza spazio sui giornali
Rotoliamo per le scale
Senza farci troppo male
Incollati a desideri
Per sentirsi ancora veri
Vite tatuate e cicatrici
Illusioni e sacrifici
Figli di una terra ormai brutale
Stringimi più forte, per favore
Baciami e non chiedermi il permesso
Perché il nostro tempo è adesso!
E fuori l’anno nuovo brucia
E spazza via il peso dell’incerto
E’ una preghiera a cuore aperto
Il nostro tempo, il nostro tempo è adesso
Adesso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>