No reflection – Marilyn Manson – Audio, testo e traduzione

No reflection è il nuovo singolo del cantante Marilyn Manson che, per annunciare l’arrivo del suo nuovo album Born Villain, distribuisce on line l’audio del suo primo estratto. Il disco sarà messo in commercio solo nel mese di maggio ma l’uscita del singolo ha sicuramente scatenato forte aspettativa in tutti i fans.

No reflection – Audio

No reflection – Testo

Oh, ah ah ah ah
Oh, ah ah ah ah, oh

Crushing, cheating, changing
Am I deaf or dead?
Is this constricting construction
Or just streets with rusty signs
Of something violent coming?

Oh, ah ah ah ah
Oh, ah ah ah ah, oh

This’ll hurt you worse than me
I’m weak, seven days, I’m weak
Don’t run from me. I won’t
Bother counting one, two, three…

I don’t know which me that I love
Got no reflection
I don’t know which me that I love
Got no reflection

Show myself how to make a noose
A gun’s cliche, and a razor too
I’m not a deathshare vacation, vacant station
Made of scars and filled with my old wounds
Oh, ah ah ah ah
Oh, ah ah ah ah, oh

This’ll hurt you worse than me
I’m weak, seven days, I’m weak
Don’t run from me. I won’t
Bother counting one, two, three…

I don’t know which me that I love
Got no reflection
I don’t know which me that I love
Got no reflection

You don’t even want to know what I’m gonna do to you
You don’t even want to know what I’m gonna do to you
You don’t even want to know what I’m gonna do to you
You don’t even want to know what I’m gonna do to you

I don’t know which me that I love
Got no reflection
I don’t know which me that I love
Got no reflection

No Reflection
No Reflection

I’ve got no reflection

No reflection – Traduzione

Oh, ah ah ah ah
Oh, ah ah ah ah, oh

Sgretolandosi, tradendo, cambiando
Sono sordo o morto?
E’ una costruzione costrittiva
O sono solo strade con cartelli affidabili
O qualcosa di violento sta arrivando?

Oh, ah ah ah ah
Oh, ah ah ah ah, oh

Questo farà più male a me che a te
Sono debole, sette giorni, sono debole
Non lasciarmi. Io non
Ti disturberò. Uno, due, tre

Non so quale me io ami
Non ho riflesso
(x 2)

Dimostrami come fare un nodo
Un clic di una pistola, un rasoio
Non sono in vacanza in un luogo di vacanza
Fatta di cicatrici e piena di vecchie ferite
Oh, ah ah ah ah
Oh, ah ah ah ah, oh

Questo farà più male a me che a te
Sono debole, sette giorni, sono debole
Non lasciarmi. Io non
Ti disturberò. Uno, due, tre

Non so quale me io ami
Non ho riflesso
(x 2)

Questo farà più male a me che a te
Sono debole, sette giorni, sono debole
Non lasciarmi. Io non
Ti disturberò. Uno, due, tre

Non vuoi neanche sapere cosa sto per fare (x 4)

Questo farà più male a me che a te
Sono debole, sette giorni, sono debole
Non lasciarmi. Io non
Ti disturberò. Uno, due, tre

Senza riflesso
Senza riflesso

Non ho un riflesso

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>