On the backs of angels – Dream Theater – Video, testo e traduzione

Dopo quasi 20 anni di lavoro e di grandi successi, molti addii e numerosi arrivi, il gruppo musicale progressive metal statunitense dei Dream Theater guadagna ancora oggi numerosi fans. L’ultimo singolo è On the backs of angels, un pezzo contenuto nell’ultimo album del gruppo, A dramatic Turn of Events uscito proprio ieri per l’etichetta Roadrunner Records e registrato senza il batterista Mike Portnoy.

On the backs of angels – Video

On the backs of angels – Testo

Standing on the backs of angels
Destined to create
Mounting the attack
While heroes carry your weight

We spiral towards disaster
Survival fading faster

Riding out the wave
Content to feed off the machine
Bleeding us to death
The new American dream

You’re blinded by your hunger
Beware your days are numbered

Tears fall from the shameless
Shelter me, guide me to the edge of the water
Selfless are the righteous
Burden me, lead me like a lamb to the slaughter
Blurring lines drawn in between
What is right and what is wrong
Victims on the radar string us along

We’re on to your agenda
The dead end road to nowhere

Tears fall from the shameless
Shelter me, guide me to the edge of the water
Selfless are the righteous
Burden me, lead me like a lamb to the slaughter

Tears fall from the shameless
Shelter me, guide me to the edge of the water
Selfless are the righteous
Burden me, lead me like a lamb to the slaughter
Selfless are the righteous
Burden me, lead me like a lamb to the slaughter

On the backs of angels – Traduzione

In piedi sul dorso degli angeli
Destinati alla creazione
Preparando l’attacco
Mentre gli eroi portavano il tuo peso

Eravamo diretti verso il disastro
La salvezza svaniva velocemente

Guidando fuori dall’onda
Soddisfatti di spegnere la macchina
Ferendoci a morte
Il nuovo sogno americano

Siete ciechi dalla fame
Attenti, i vostri giorni sono contati

Lacrime scorrono senza pudore
Supportami, guidami verso la fine dell’acqua
Gli altruisti sono i più giusti
Caricami, portami come un agnello al macello

Linee sfocate si sono disegnate in mezzo
Cosa è giusto, cosa è vero
Le vittime ci segnavano con il radar

Siamo sulla tua agenda
La strada chiusa finiva ovunque

Lacrime scorrono senza pudore
Supportami, guidami verso la fine dell’acqua
Gli altruisti sono i più giusti
Caricami, portami come un agnello al macello

Lacrime scorrono senza pudore
Supportami, guidami verso la fine dell’acqua
Gli altruisti sono i più giusti
Caricami, portami come un agnello al macello
Gli altruisti sono i più giusti
Caricami, portami come un agnello al macello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>