Più che posso – Gigi Finizio testo e audio

 
Sebastiano Cascone
16 luglio 2011
Commenta

Porta per titolo, Più che posso, il nuovo singolo di Gigi Finizio, uno tra i cantanti napoletani più rappresentativi all’estero. Scritta dallo stesso cantautore in collaborazione con Marco Fasano e Giuseppe Tevere, la canzone è stata fatta ascoltare, in anteprima, ai suoi musicisti che, senza averlo mai ascoltato e provato, sono entrati nel pezzo uno ad uno improvvisando e dando vita ad uno spettacolo irripetibile.

A seguire, il testo e l’audio del pezzo.

Più che posso – Testo

Io che conosco di te
tutti i segreti che hai
ma quanto è vera questa bugia
che tu stasera sei ancora mia
Ma questo amore cos’è qui una risposta non c’e,
io la mia vita tu
la tua vita ma quale vita senza di te
come faccio adesso a non averti sempre addosso
se ci resto male a stare bene con me stesso,
a trovare il modo quando non ci
sei se ci fossi ancora
adesso sai cosa vorrei
Essere una lacrima che nasce dai tuoi occhi
essere il pensiero che sorride sul tuo viso
essere la notte che ti fa dormire
essere la strada che,
che ti porta al centro dell’anima
Adesso parlo con me c’è chi la chiama follia
ma che ne so se durerà
se sei adesso se sei domani
se questa vita ci sei
se tu non ci sarai
Mai se questo amore
lo porti via quello che resta è una bugia
come faccio adesso a non averti sempre addosso
se ci resto male a stare bene con me stesso,
a trovare il modo quando non ci sei
se ci fossi ancora adesso sai cosa vorrei
come faccio adesso a non amarti più
che posso e gridare al mondo
che sto bene con me stesso
Tu mi manchi forte,
tu mi manchi dentro dimmi tu
qual è la strada che mi porta al centro dell’anima
al centro dell’anima
al centro dell’anima.

Articoli Correlati
YARPP
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Più che posso – Gigi Finizio testo e audio.