Pooh – Chi fermerà la musica – Testo

Il 2016 passerà alla storia come l’anno della grande reunion dei Pooh. Un anno di celebrazioni, dopo una lunghissima e fortunata carriera. Costernata di successi e separazioni mai gradite dai fan. Ora, i ‘fab five’ italiani sono tornati insieme per la gioia di tutti. E hanno in cantiere altri mesi ricchi di eventi da non perdere. C’è il tempo per rivisitare vecchi successi in chiave moderna, ed è il caso di “Chi fermerà la musica”: il brano ora ha una nuova versione.

Chi fermerà la musica – Testo

Ora si respira
hai travolto la mia barriera
una polveriera.
Quante donne che sei stasera
tastiera che suoni per le mie mani
luna a cui mando i miei aeroplani
stai cambiando i suoni alla mia musica.
Buona primavera
per chi vola non c’è frontiera
bevo per chi è bravo
a mangiarsi la vita vivo
per quelli che vanno in amore spesso
per te che mi cambi colore addosso
per me stesso
cambio pelle e stelle io.
Chi fermerà la musica
l’aria diventa elettrica
e un uomo non si addomestica
le corde mi suonano forte
la molla è carica.
Chi fermerà la musica
quelli che non si sbagliano
quelli che non si svegliano
stanno nei porti a tagliarsi le vele
tu parti nel sole con me.
Ero barricato
nel mio spazio come un bandito
brava mi hai colpito
ti ringrazio non hai sbagliato.
Mi hai dato contatto alla mia maniera
sospetto che stai per costarmi cara
l’aria è troppo chiara per nascondersi.
Chi fermerà la musica
l’aria diventa elettrica
e un uomo non si addomestica
le corde mi suonano forte
la molla è carica.
Chi fermerà la musica
quelli che non si sbagliano
quelli che non si svegliano
stanno nei porti a tagliarsi le vele
tu parti nel sole con me.
Buona primavera,
per chi vola non c’è frontiera
ora si respira
quante donne che sei stasera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>