Royksopp – What else is there? – Testo e traduzione

24961305_yksoppWhat else is there? è il terzo singolo estratto dall’album The Understanding dei Royksopp.

Si tratta di un pezzo che ha portato il gruppo ad un grande successo arrivando alla posizione 32 della classifica inglese, e al numero 4 in Norvegia.

A questo brano, della band cult dell’elettronica norvegese, ha collaborato la cantante dei The Knife Karin Dreijer Andersson, che ha prestato la sua voce.

Di seguito testo e traduzione di What else is there?

Testo – What else is there?

It was me on that road
But you couldn’t see me
Too many lights out, but nowhere near here

It was me on that road
Still you couldn’t see me
And then flashlights and explosions

Roads end getting nearer
We cover distance but not together

I am the storm I am the wonder
And the flashlights nightmares
And sudden explosions

I don’t know what more to ask for
I was given just one wish

It’s about you and the sun
A morning run
The story of my maker
What I have and what I ache for

I’ve got a golden ear
I cut and I spear
And what else is there

Roads and getting nearer
We cover distance still not together

If I am the storm if I am the wonder
Will I have a flashlights nightmares
And sudden explosions

There’s no room where I can go and
You’ve got secrets too

I don’t know what more to ask for
I was given just one wish

Traduzione

Ero io su quella strada
ma tu non riuscivi a vedermi
troppe luci fuori,
ma da nessuna parte qua vicino
ero io su quella strada
non riuscivi ancora a vedermi
e poi le lampade ed esplosioni
le strade finiscono e si avvicinano
abbiamo coperto la distanza ma non assieme

sono la tempesta, sono il miracolo
e gli incubi luminosi
e le esplosioni improvvise
non so cosa chiedere di più
mi è stato dato un solo desiderio

riguarda te e il sole
una corsa mattutina
la storia del mio creatore
quel che ho e per il quale soffro

ho l’orecchio d’oro
taglio e trafiggo
e cos’altro c’è?

le strade finiscono e si avvicinano
abbiamo coperto la distanza ma
continuiamo a non farlo assieme

se sono la tempesta, se sono il miracolo
avrò degli incubi luminosi?
e le esplosioni improvvise
non c’è nessuna stanza dove posso andare
e tu hai anche dei segreti

Non so cosa chiedere di più
mi è stato dato un solo desiderio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>