Samuele Bersani – Ultima chance – Testo

Ultima chance è il nuovo singolo di Samuele Bersani, estratto dall’album Nuvola numero nove. Il cantautore bolognese è sicuramente una delle realtà più interessanti dello scenario italiano e con questo ultimo lavoro lo ha confermato.

Questo nuovo singolo s’inserisce pienamente nella scia del viaggio introspettivo iniziato con i brani En e Xanax e Chiamami Napoleone, indagando stavolta il conflitto interno di chi si ritrova a perdonare e a sentirsi però stanco di dover sempre subire. Di seguito il testo di Ultima chance.

Samuele Bersani – Ultima chance – Testo

Di meriti non me ne hai mai dati, anzi mi screditi davanti agli altri
e ora lo fai come chi è cinico e pensa di essere sensibile, si crede integro e invece è solamente un debole.

Tu hai la mia pietà per l’odio che ti ha nutrito di bugie,
io ti perdono anche in nome di una mia grande libertà, le scelte sono mie.

Dubito che detto questo tu smetterai subito,
evito di immaginare ancora quello che mi darà il vomito.

Il limite l’hai già raggiunto e ogni momento è insopportabile,
io non ne posso più ma se reagisco allora ho smesso di combattere.
Tu hai la mia pietà per l’odio che ti ha riempito di manie
e ti perdono anche in nome di una mia grande libertà, non chiedo garanzie.
Conto sulle dita i passi avanti aspettando segni di onestà e di risveglio,
e come va? Non va un po’ meglio?

Tu hai la mia pietà per l’odio che ti ha nutrito di bugie,
io ti perdono anche in nome di una mia grande libertà, le scelte sono mie.
Buono sì, però coglione no,
e tu ricordalo che aspetterò fino ad un certo punto
e dopo non ti darò un’occasione per rimediare con ritardo al mio dolore…
un’occasione per rimediare con ritardo al mio dolore…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>