Cesare Cremonini conosce la solitudine

di Redazione Commenta

Nonostante il grande successo e orde di fan che farebbero di tutto per passare del tempo con lui, Cesare Cremonini dice di conoscere bene la solitudine.


Intervistato da Vanity Fair, il bolognese ha detto:

Mentre lavoravo all’ultimo album ho fatto un esperimento sociale. Ho invitato i miei amici tutte le settimane a mangiare una pizza con me, sono venuti una sola volta. Nessuno ha voglia di muovere il culo dal centro per venire a trovarmi. “Siamo stanchi”, “lo studio è lontano”, “La prossima settimana Ce”. 160.000 persone hanno deciso di arrivare da tutta Italia per vedermi esibire a pochi metri di distanza, ma a volte i miei amici non sono disposti a cenare con me gratis. Mi capita di uscire dal mio studio di notte, con una nuova canzone tra le mani, raggiungere Bologna e girare in macchina per ore ascoltandola, finendo a guardare le stelle con una piadina in mano, sui colli. Vorrei cenare con qualcuno ogni tanto»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>