Ora o Mai Più, testo inedito Paolo Vallesi: Ritrovarsi ancora

di Sveva Commenta

E’ stato Paolo Vallesi a trionfare nella seconda edizione di Ora o Mai Più dove il cantante fiorentino si è esibito nella finalissima portando sul palco l’inedito Ritrovarsi ancora del quale vi riportiamo il testo di seguito.

Paolo Vallesi, Ritrovarsi ancora: testo

Se potessero i sogni aiutarmi a capire
A comprendere gioia e dolore
Io che ho avuto già tanto
E non ho amato niente
E ad accorgermi adesso quanto era importante
Se trovassi il coraggio, io, guardando i tuoi occhi
Ti direi amore mio, già così siamo ricchi
E ripenso anche a te per le vie di Firenze
E ti vedo ogni volta più grande
Se tornassero gli anni come i libri di scuola,
Quante impronte ha lasciato questa piccola suola
E due occhi un po’ pigri ma curiosi di vita
Un insetto rinchiuso da una foresta infinita
E il diciotto di maggio mi svelasse il mistero
Chi ero io prima che io poi nascessi davvero
Se potessero gli angeli farmi passare
La paura che ho di morire

Se la prima volta che ho incontrato te
Avessi smesso di combattere
Per inseguire non sapere cosa non sapere cosa
Se ci fosse il modo per raggiungersi
E perdonarsi e ritrovarsi ancora
E rincontrarsi e innamorarsi ancora

 

Ma si resta così, dentro a giorni contorti,
Girandoci intorno ci han resi più forti
Dice che nella vita non esistono scuole,
Tanto poi non lo sai il destino da te cosa vuole
Lo scoglio era alto, mi fa ancora paura
Il costume è più stretto, ma la voce è sicura
Era dura lanciarsi per lasciarsi andare
Ma è così che ho imparato a volare

Se la prima volta che ho incontrato te
Avessi smesso di combattere
Per poi cercare non sapere cosa, non sapere cosa
Se ci fosse il modo per raggiungersi
E perdonarsi e ritrovarsi ancora
E rincontrarsi innamorarsi ancora

Un’altra volta innamorarsi ancora

Se potessero i sogni aiutarmi a capire
A comprendere gioia e dolore

Ti potrebbe interessare anche:

Ora o Mai Più, testo inedito Silvia Salemi: Era Digitale

Ora o Mai Più, testo inedito Donatella Milani: Non gridare

Ora o Mai Più, testo inedito Davide De Marinis: Naturale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>