Scritto sulla Pelle, Negrita: testo

di Redazione Commenta

Si chiama Scritto Sulla Pelle il nuovo singolo dei Negrita del quale vi riportiamo il testo di seguito.

Ho fatto a botte col destino
Ho condiviso pane e vino
Ho costruito e abbandonato
Ho patteggiato col peccato

E porto i segni su di me

Come ferite che non nascondo
Storie di andate senza ritorno
Storie tatuate di amori e lividi

Ho corso e pianto senza fiato
Ho visto giusto ed ho sbagliato
Ho perso a carte con me stesso
A volte furbo e a volte fesso

E porto i segni su di me
Come ferite che non nascondo
Storie di andate senza ritorno
Storie tatuate di amori e lividi
Di amori e lividi
E cicatrici sopra lo specchio
Divento bianco ma non invecchio

Storie tatuate in fondo all’anima
In fondo all’anima
Sono ferite che non nascondo

Storie di andate senza ritorno
Dicono tutto quello che sei

Quello che sei
(Scritto sulla pelle)
Quello che sei
(Scritto sulla pelle)
Quello che sei

Ho corso e pianto senza fiato
Ho visto giusto ed ho sbagliato
Ho perso a carte con me stesso
(Scritto sulla pelle)
Quello che sei
(Scritto sulla pelle)
Quello che sei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>