L’ultima notte al mondo – Tiziano Ferro testo e audio

Tiziano Ferro ha scelto L’ultima notte al mondo come secondo estratto da L’amore è una cosa semplice, in vetta alla classifica di vendite in Italia:

Questo disco è iniziato da qui. E’ la prima canzone che ho scritto per l’album, è da qui che ho visto partire l’avventura di questo disco. La neve che cade sull’ urbe inglese, il freddo, i dubbi e un sorriso che apre le porte alla speranza e al coraggio. E come sempre….l’amore semplifica la vita di chi sa coglierne i segnali”.
Dopo anni di esilio volontario, questa canzone ha segnato l’inizio di una nuova consapevolezza: tornare a casa, in Italia, e riprendersi la vita perchè “amare non è un privilegio è solo abilità, è ridere di ogni problema…mentre chi odia trema!

A seguire, il testo e l’audio del pezzo.

L’ultima notte al mondo – testo

Cade la neve ed io non capisco che sento davvero,
mi arrendo, ogni riferimento è andato via…
spariti i marciapiedi e le case e colline…
sembrava bello ieri.
Ed io, io sepolto dal suo bianco
mi specchio e non so più
che cosa sto guardando.
Ho incontrato il tuo sorriso dolce,
con questa neve bianca
adesso mi sconvolge,
la neve cade e cade pure il mondo
anche se non è freddo
adesso quello che sento e ricordati,
ricordami: tutto questo coraggio non è neve.
E non si scioglie mai, neanche se deve.
Cose che spesso si dicono improvvisando
Se mi innamorassi davvero saresti solo tu,
l’ultima notte al mondo io la passerei con te
mentre felice piango e solo io,
io posso capire al mondo
quanto è inutile odiarsi nel profondo…
Ho incontrato il tuo sorriso dolce,
con questa neve bianca adesso mi sconvolge,
la neve cade e cade pure il mondo
anche se non è freddo adesso
quello che sento e ricordati, ricordami
tutto questo coraggio non è neve.
E non si scioglie mai, neanche se deve.
Non darsi modo di star bene senza eccezione,
crollare davanti a tutti e poi sorridere.
Amare non è un privilegio,
è solo abilità, è ridere di ogni problema…
mentre chi odia trema.
Il tuo sorriso dolce è così trasparente
che dopo non c’è niente,
è così semplice, così profondo
che azzera tutto il resto e fa finire il mondo.
E mi ricorda che il coraggio
non è come questa neve.
Ho incontrato il tuo sorriso dolce,
con questa neve bianca adesso…
mi sconvolge, la neve cade e cade pure il mondo
anche se non è freddo
adesso quello che sento e ricordati, ricordami
tutto questo coraggio non è neve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>