Video Anni ’80: Jennifer Rush – The power of love

Jennifer Rush

Sentendo questo magnifico pezzo, subito a chiunque verrebbe in mente Celine Dion. Eppure, nonostante a livello mondiale sia arcinota la sua versione, la cantante a lanciare The Power Of Love è Jennifer Rush, 8 anni prima della cantante canadese, esattamente nel 1985. Appena uscì, questo pezzo commovente sbancò immediatamente la classifica britannica, rimanendo al primo posto per 5 settimane di fila, diventando il primo singolo cantato da un’artista donna a superare il milione di copie vendute in Gran Bretagna. Sembra incredibile, ma quando le major tentarono di esportare il brano negli Stati Uniti, fu un fallimento clamoroso, visto che nella classifica americana non andò oltre il 57esimo posto. Il brano può vantare numerose cover. La prima, ed anche la più sconosciuta, fu quella del gruppo australiano Air Supply, che andò anche peggio rispetto a quello della Rush. Pochi anni dopo ci provò Laura Braningham, sempre con risultati pessimi, fino a quando Celine Dion non ci pose la sua voce da usignolo, e non sbancò in tutto il mondo. Nella sua versione The Power Of Love ottenne il successo meritato in America, in Canada (scontato), ed anche nel resto del mondo, compresa l’Italia in cui rimase in vetta alla classifica per tanto tempo. Anche il nostro Paese può vantare la sua versione, stavolta maschile, del tenore Andrea Bocelli.

Video – The Power Of Love

Fotogallery – Jennifer Rush

Lascia un commento