Reunion dei Black Flag, pronti per un nuovo album

di Giampiero Amodeo Commenta

Greg Ginn rimette in piedi la formazione '79, mentre il cantante originale Keith Morris torna con altri ex membri della band.


Sono stati giorni piuttosto complicati, quelli relativi al ritorno dei Black Flag. Da un lato abbiamo Greg Ginn, storico chitarrista e per molto tempo cantante sostituto, che avrebbe ricontattato Ron Reyes (cantante) e Gregory Moore (batterista) per rievocare la formazione del ’79 (non la originaria, quindi). Dall’altro abbiamo Keith Morris (cantante originale e attualmente membro degli OFF) e altri ex membri della band che hanno creato un gruppo di totale opposizione, chiamati The Flag.
Il guaio è che i Black Flag in dieci anni di produzioni, dal ’76 al ’86, hanno cambiato una pletora di membri, tra cui quattro cantanti, per delle formazioni All New, All Different degne di un fumetto degli X-Men. L’unico ad aver mantenuto una costante presenza nella band fu proprio il chitarrista Greg Ginn.
E mentre i Flag preparano un tour negli Stati Uniti, i Black Flag annunciano il loro primo album dal 1985. Non si sa ancora quale sarà il titolo, nè chi sarà il bassista della band (visto che attualmente nella formazione viene segnalato Dale Nixon, vecchio pseudonimo dello stesso Ginn). Ma la vera stranezza è che in entrambi i gruppi sembrerebbe che non sia stato coinvolto in alcuna misura il cantante e attore Henry Rollins, forse proprio a causa della sua forte personalità e notorietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>