Fergie: “I Black Eyed Peas scrivono testi stupidi”

di Redazione Commenta

Fergie, dopo aver parlato in un’intervista del suo periodo di tossicodipendenza, ha rilasciato un’altra dichiarazione, sicuramente più leggera e ironica, riguarda la sua band, i Black Eyed Peas. Fergie, infatti, ha ammesso candidamente che i BEP spesso e volentieri scrivono testi privi di senso o addirittura stupidi.

Fergie è sempre stata sincera: la cantante ammette di apprezzare l’approccio non convenzionale della sua band davanti alla scrittura di una canzone ma tutti, nei Black Eyed Peas, sono fermamente convinti di scrivere testi che non hanno un senso.

Ecco la dichiarazione di Fergie rilasciata a Q magazine:

Beh, alcune persone capiscono lo scherzo, altri no. Serve un certo umorismo per stare in un gruppo e la capacità di ridere di se stessi. Alcuni dei nostri testi sono veramente stupidi e lo sappiamo.

Nonostante ciò, però, Fergie allontana tutte le critiche nei confronti della band perché i Black Eyed Peas hanno comunque faticato molto per arrivare al top:

Per quanto riguarda l’etica complessiva del nostro lavoro, io penso che abbiamo pagato ampiamente i nostri debiti, quindi tutto quello che abbiamo, ce lo siamo guadagnati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>