Video Anni ’80: Soft Cell – Tainted Love

Soft Cell

Marc Almond e David Ball fondano il gruppo Soft Cell nei primi anni ’80, sulla scia della musica elettronica che si sta sviluppando proprio in quegli anni. Un duo che ha vissuto due vite, la prima appunto in quel periodo, e che può vantare alcuni successi come Tainted Love, e l’altra 20 anni dopo, all’inizio del nuovo millennio, in cui i Soft Cell hanno voluto essere presenti. I temi trattati da questi due ragazzoni britannici non è che fossero tanto politically-correct, visto che parlavano di sesso, droga, omicidi e quant’altro, tanto che proprio Tainted Love viene ripresa da uno che proprio un bravo ragazzo non è, e cioè Marilyn Manson, nella sua chiave orrorifica che tutti conoscono. Uno dei tanti remake si può attribuire anche a Rihanna nel 2006. Prima di questi remake comunque il brano ha un buon successo, arrivando a toccare la vetta di 17 classifiche (solo dodicesimi negli States, dove però entrano nel Guinness per la maggior permanenza nella Hot Billboard, 43 settimane consecutive), ripetuto più volte con i brani immediatamente precedenti e successivi, che li facevano rimanere sempre nelle posizioni più alte fino al 1984. I nuovi brani, quelli dal 2002 in poi però si sono rivelati dei mezzi flop. Evidentemente il loro tempo era scaduto.

Video – Tainted Love

Fotogallery – Soft Cell

Lascia un commento