di Redazione Commenta

Dopo il successo del disco "Indagine su un sentimento" e dei singoli "Liberi" e "Immagini che lasciano il segno", i Tiromancino iniziano il loro nuovo percorso musicale da "Piccoli miracoli", nuovo singolo in uscita domani.

Sarà in radio e in tutti gli store digitali a partire da domani, venerdì 4 marzo, “Piccoli miracoli”. Si tratta del nuovo singolo dei Tiromancino, che segna il loro ritorno sulle scene e anticipa il prossimo album di inediti, in uscita ad aprile.


Dopo il successo del disco “Indagine su un sentimento” e dei singoli “Liberi” e “Immagini che lasciano il segno”, i Tiromancino iniziano il loro nuovo percorso musicale da “Piccoli miracoli”, raffinato brano dal gusto electro-pop moderno, ipnotico e coinvolgente, prodotto da Luca Chiaravalli e scritto (musica e testo) da Federico Zampaglione. L’ultimo Lp, come accennato ha avuto molto successo. Successivamente, Federico Zampaglione & company si sono presi una piccola pausa, necessaria per creare e far nascere nuovi brani (scritti anche per altri artisti, come ad esempio Alessandra Amoroso). E ora tornano con Piccoli miracoli, il singolo in uscita venerdì 4 marzo 2016.

Il brano è scritto (musica e testo) dallo stesso Zampaglione, prodotto da Luca Chiaravalli. Ha un sound elettro-pop moderno. “Questo è un brano che dedico a chi cerca disperatamente l’amore ma finisce per essere schiacciato dal peso e dalle aspettative di questa esigenza. Il mio consiglio è di guardare i piccoli miracoli che ogni giorno si compiono di fronte ai nostri occhi e di godere di ogni istante di questa vita, perchè ogni istante è unico e non tornerà mai più. Solo così sarà l’amore stesso a venirci a cercare”, ha dichiarato l’artista.

Piccoli Miracoli sarà accompagnato da un videoclip ufficiale, realizzato nelle scorse settimane: “Al lavoro sul set con gli occhi pieni di meraviglia… Il video di Piccoli Miracoli, il nostro nuovo singolo in uscita a giorni, prende forma”, hanno annunciato sui social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>