Emma Marrone si difende dalle accuse di razzismo

di Redazione Commenta

Emma Marrone si difende dalle accuse di razzismo che le sono piombate addosso dopo che la cantante ha deciso di annullare la sua partecipazione al concerto di Radio Italia a Palermo. Ecco cosa scrive la salentina sui social:

 

Nelle ultime 48 ore ho letto il mio nome associato ad una parola : RAZZISTA. Mi vergogno persino a leggerle certe cose e Trovo avvilente ed umiliante dover dare per l’ennesima volta delle giustificazioni per difendere la mia persona dal fango e dall’odio che è stato riversato in questi giorni sui social,sono stanca .. anzi voglio essere sincera fino in fondo come sempre, mi sono rotta le scatole! Radio Italia mi invita all’evento che si tiene ogni anno mettendomi al corrente che si può scegliere tra esibirsi a Milano o a Palermo.
IO SCELGO DI ESIBIRMI A PALERMO !!! Succede che qualche giorno dopo mio cugino mi dice che il 30 giugno si sposa e chiedo gentilmente di essere spostata sulla data di Milano. Ho letto parole orribili .. ‘sei una razzista nei confronti del sud’ ‘pensavamo tu fossi una persona umile’ ‘ti sei montata la testa’ .. e via dicendo .. alcune non si possono proprio riportare. Quindi ora mi chiedo : devo chiedere scusa se per una volta ho scelto la mia famiglia come priorità? Devo chiedere scusa al sud ? Devo chiedere scusa per ogni mia azione non condivisa o non accettata dal pubblico? No! Non chiedo scusa proprio a nessuno! Mi dispiace se ho creato dei disguidi a chi si era organizzato per vedermi a Palermo, ma nella vita, alle persone, succedono degli imprevisti.. IO SONO UNA PERSONA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>