Il Cuore Degli Altri, Braschi: testo

di Ma.Ma. Commenta

Il cuore degli altri è il nuovo singolo di Braschi, prodotto da Franco Naddei in Romagna e mixato da Patrizio Simonini a Milano. Ecco il testo di un brano molto orecchiabile.

Il Cuore Degli Altri, Braschi: testo

Che bella sera
è inverno come non lo è mai stato
e non voglio un altro posto
oltre a questo inverno qui

Che bella vita
Ci ho sputato sopra come un calciatore
E non voglio un altro posto
Oltre a questo sputo qui
Che bello tutto
Mi è bastato poco
Non ho niente da sognare
Che non sia già qui

Ma che bello tutto questo
Preoccuparsi degli altri
Chiedere stai bene
Hai fame o no?
E vivere vivere vivere
Per il cuore degli altri
Per la sua felicità

Che bella sera
Fa caldo vicino al fuoco
E non voglio un altro fuoco
Che scaldi più di cosi

Che bella vita
I miei stanno invecchiando
E non voglio buttare
Altro tempo

Ma che bello tutto questo
Preoccuparsi degli altri
Chiedere stai bene
Hai fame o no?
E vivere vivere vivere
Per il cuore degli altri
Per la sua felicità

Ma che bello tutto questo
Occuparsi degli altri
Chiedere stai bene
È passata o no?
E vivere vivere vivere
Per il cuore degli altri
Per la sua felicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>