Ivano Fossati: “Mi piacciono solo il 10% delle canzoni che ho composto”

di Redazione 1

Ivano Fossati, prossimo ad abbandonare le scene musicali, ha dichiarato a La Stampa di non avere nessun rimpianto. Il cantautore è convinto che non sarà un addio “totale” alla musica:

Sono convinto che solo una parte di queste cose finisce: la frequentazione e fare i miei dischi.

Per Fossati la cosa che più spesso lo ha affaticato è stata la routine:

La routine delle idee, fare sempre le stesse cose: la musica ha una direzione sola, deve progredire e non puoi fare altro. Intorno a te, invece, c’e’ sempre la solita roba.

Il 61enne genovese ammette candidamente che solo il 10% delle canzoni da lui composte ha ragione di essere ricordato:

Ci sono tantissime canzoni che non mi piacciono soprattutto le prime. Le belle arrivano al 10%, il resto è come se fossero prove di belle canzoni.

L’ultimo live di Ivano Fossati si terrà questa sera a Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>