Marco Mengoni e il nuovo progetto discografico live

di Redazione Commenta

In arrivo una ricca sorpresa per tutti i fan dell'artista.

“Sai che” è il primo singolo tratto da “Marco Mengoni Live”, il progetto discografico del cantautore che uscirà in tutti negozi di dischi e nei digital store il 25 novembre prossimo.

Com’è possibile leggere sul sito della Sony Music, sarà un racconto degli ultimi due anni da record e includerà tutto il repertorio live diviso in due dischi. Due album live e un dvd per fissare nel tempo e nella memoria 26 date completamente sold out, un viaggio incredibile su due palchi completamente diversi, anch’essi parte integrante dell’evoluzione del progetto e della playlist stessa.

Troveremo anche un importante duetto internazionale e 5 nuovi brani nati durante i viaggi, il lavoro in studio, i momenti di riflessione, che vanno a completare il percorso intrapreso con gli ultimi due album di inediti.

In pre-order da venerdì 14 ottobre, Marco Mengoni Live sarà declinato in tre diverse versioni. La prima conterrà i due CD e il DVD live insieme al duetto e i 5 inediti.

La seconda versione conterrà, oltre ai due CD e al DVD, anche i due album che hanno dato vita alla playlist in divenire, Parole in circolo e Le cose che non ho, pubblicati a meno di un anno di distanza l’uno dall’altro e che hanno conquistato 19 dischi di platino tra album e singoli. Nella stessa ci sarà anche un esclusivo libro fotografico che darà la possibilità di vivere il racconto in una speciale realtà aumentata, con immagini che prenderanno letteralmente vita trasformandosi in veri e propri videoclip attraverso la app ufficiale di Marco.

In aggiunta, nella terza a tiratura limitata, ci sarà il DVD di “Tutto in una notte”, un incredibile visual live, speciali occhiali CardBoard 360 per vedere alcuni contenuti video ad hoc caricati nella sezione apposita della app e altri gadget esclusivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>