Maroon 5: il nuovo singolo è Maps, ma non c’è il ritorno alle origini

di Redazione Commenta

È già possibile ascoltare il nuovo singolo dei Maroon 5, che avevano promesso un ritorno alle origini, con un sound più simile all’apprezzatissimo “Songs About Jane”. In realtà questo primo singolo dal titolo “Maps”, sembra strizzare molto di più l’occhio alla musica dance, ben lontana quindi dal sofisticato pop-rock di “This Love” o “Harder to breath”.

Il brano farà parte del quinto lavoro in studio dei Maroon 5, dal titolo “V” e che uscirà a settembre 2014. A proposito del nuovo album Adam Levine ha detto:

Sono davvero entusiasta di questo album. Principalmente perché penso che quello che facciamo sempre con ogni disco… racchiude un po’ di tutto quello che abbiamo fatto come band musicalmente. C’è un po’ di tutto in questo album, quello che abbiamo usato per emergere, quello che suoniamo ora, quello che vogliamo suonare domani. Si tratta di tutti questi elementi tutti uniti per fare, penso, davvero un grande album.

Staremo a vedere se questo album sarà devvero così grande, intanto possiamo anticipare che ci sarà una collaborazione d’eccezione con Gwen Stefani, l’eccentrica cantante dei No Doubt.

La produzione dell’album sarà curata dagli hit-makers Max Martin, Benny Blanco, Ryan Tedder e Shellback. 

Ecco l’audio del primo singolo Maps

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>